14 modi per proteggere gli investimenti in criptovalute

Volete proteggere gli investimenti in criptovalute, uno degli impieghi e dei comparti maggiormente alla ribalta della cronaca negli ultimi anni? Non c’è niente di meglio di rivolgersi a un professionista della sicurezza informatico per potersi difendere dai rischi e raggiungere in modo più sereno i propri obiettivi finanziari.

Al di là di ciò, ci sono comunque alcuni accorgimenti comuni che potreste prendere per poter evitare guai peggiori.

Ne abbiamo individuato 14:

  1. Se possedete o avete intenzione di possedere criptovalute, informatevi sui precedenti attacchi hacker che tali asset hanno subito. Assicuratevi di aver ottenuto sufficienti conoscenze non solo sull’asset in senso stretto, bensì anche sul modo con cui può essere opportunamente gestito.
  2. Usate password univoche e “forti” per proteggere i vostri wallet di criptovalute. Creare password complesse che potete facilmente ricordare è certamente il miglior passo da compiere per iniziare a rendere più concreta la sicurezza del vostro portafoglio.
  3. Non accumulate quantità significative di criptovaluta su un solo dispositivo, poiché esistono diversi malware che possono rubare le chiavi crittografiche da computer, smartphone & co. Meglio memorizzare i propri soldi digitali su un portafoglio hardware o su un’unità USB con crittografia abilitata, da tenere disconnesso da qualsiasi computer e da tenere archiviato in un luogo sicuro come una cassetta di sicurezza. Tenete inoltre sempre un backup da qualche altra parte.
  4. Valutate sempre l’archiviazione della criptovaluta su un portafoglio hardware specializzato in criptovaluta, come quelli di Trezor o Ledger Nano S, che costano poco più di 50 euro e sono relativamente semplici da usare.
  5. Quando avete bisogno di portare criptovaluta in un wallet mobile, prendete solo ciò di cui avete bisogno. Mantenete il resto memorizzato in modo sicuro offline. Ricordate che un wallet mobile di criptovaluta è come portare denaro in tasca. Andreste mai per strada con 10 mila euro nel bavero della giacca?
  6. Effettuate il backup di tutti gli elementi relativi alla vostra criptovaluta (criptovaluta, PIN, chiave privata, ecc.) e memorizzateli in luoghi sicuri.
  7. Utilizzate l’autenticazione a più fattori per gli exchange che utilizzate per il trading di criptovaluta – e, se il vostro exchange non offre questo genere di autenticazione – prendete in considerazione la possibilità di portare la vostra iniziativa criptovalutaria altrove.
  8. Idealmente, non utilizzate un singolo exchange per una quantità significativa di criptovaluta, ma cercate di diversificare la vostra ricchezza su più operatori.
  9. Utilizzate un indirizzo email univoco per qualsiasi account che aprite sull’exchange. L’indirizzo non deve essere utilizzato per scopi diversi dall’exchange.
  10. Non fornite troppe informazioni sui social media: il mondo non ha bisogno di sapere quali criptovalute tenete in portafoglio, dove li scambiate, e così via.
  11. Pianificate la vostra eredità: probabilmente è uno degli aspetti meno noti, ma in caso di morte o impossibilità di accesso, la vostra criptovaluta sarà probabilmente persa per sempre. Meglio pertanto pianificare in anticipo ogni eventualità.
  12. Proteggete il vostro numero di cellulare con una password. Gli hacker cercano sempre di rubare i numeri dei cellulari delle persone (se usate il vostro telefono per l’autenticazione a più fattori per un exchange di criptovaluta e un criminale riesce a rubare il numero, potreste perdere l’accesso alla vostra criptovaluta e, se la vostra password non è adeguatamente protetta, l’hacker potrebbe potenzialmente rubare tutti i vostri soldi digitali in pochi secondi).
  13. Prendete in considerazione l’uso di exchange decentralizzati, ovvero sistemi che in realtà non contengono la vostra criptovaluta, ma piuttosto vi permettono di scambiarla direttamente dal vostro wallet.
  14. Aggiornate sempre gli antivirus e gli antimalware sui vostri dispositivi. Renderete la vita un po’ più difficile agli hacker.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Crypto News: previsioni e ultime dal mondo delle criptovalute

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.