Ripple oggi è troppo sottovalutata: e se le previsioni Bitcoin a 50mila dollari fossero vere?

Il prezzo di Ripple oggi è, in assoluto, tra i più sottovalutati tra quelli delle varie criptovalute. La quotazione XRP, infatti, si muove in area 0,47 dollari, praticamente il 50% in meno rispetto a quella che un tempo era la soglia psicologica di 1 dollaro. Secondo tutti quegli investitori che vantano una visione di lungo termine, però, il prezzo di Ripple dovrebbe presto raggiungere un livello compreso tra 1 dollaro e 3 dollari. Si tratta di un range che dovrebbe essere quasi naturale visto il potenziale di XRP. Ripple oggi è quindi sottovalutata rispetto ai suoi stessi fondamentali. Da questo dato di fatto si potrebbe dedurre che comprare Ripple ai prezzi attuali sperando in una risalita sia conveniente. Ma è davvero così? Tutti gli esperti del mondo delle criptovalute sono oramai concordi nell’affermare che non ci potrà mai essere un apprezzamento considerevole di una singola criptovaluta in un mercato che vede le crypto generalmente in difficoltà. La morale di quello che voglio affermare è che la quotazione XRP potrà ripartire solo se tutte le criptovalute dovessero ripartire. Quello che deve in altre parole cambiare è il famoso sentiment.

La speranza che Ripple possa tornare su livelli più in linea con le proprie potenzialità è sostenuta da alcune positive previsioni sulla quotazione del Bitcoin.

Previsioni Bitcoin a 50000 dollari nel 2018

Il prezzo del Bitcoin oggi si muove in area 6300 dollari in leggero ribasso rispetto alle quotazioni precedenti. In poche sedute il BTC ha registrato un forte guadagno scacciando il rischio di una caduta senza freni che era emerso nelle ultime settimane alla luce di un trend fortemente ribassista. Il balzo della quotazione BTC nelle ultime sedute è stato innegabile visto che appena lo scorso giovedì il prezzo del Bitcoin non arrivata a 5800 dollari. L’improvviso rally del BTC ha avuto come effetto il classico trascinamento nei confronti di tutte le altre criptovalute. Non è quindi salito solo il BTC ma anche Ripple ed Ethereum hanno recuperato parte dei punti persi nelle scorse settimane. Per quello che riguarda i motivi che hanno supportato il boom delle quotazioni non c’è stato solo un fattore specifico. E’ molto probabile che la quotazione BTC e, cascata quella di tutte le altre altcoin, sia stata semplicemente spinta da movimenti fisiologici.

Suona comunque sempre forte l’eco delle previsioni Bitcoin a 50000 dollari entro la fine del 2018 che sono state fatte a inizio anno da Arthur Hayes, CEO BitMEX, il popolare exchange di criptovalute. Le stime che vedono un Bitcoin stellare sono un caso quasi isolato. Si contano sulla dita di una mano, infatti, gli esperti che credono ad evoluzioni così esponenziali del prezzo del BTC. Nelle ultime settimane un laureato di Wharton è apparso su CNBC nel programma Fast Money. Durante la messa in onda Hayes ha osservato che il BTC può ancora raggiungere i massimi storici. Le parole dell’esperto sono state queste: “entro la fine dell’anno il prezzo di BTC raggiungerà 20.000 dollari o addirittura 50.000 dollari”.

Insomma il CEO di BitMEX ha praticamente confermato quello che aveva già detto alcuni mesi orsono. Non molto dissimili da quelle elaborate da Hayes sono le previsioni di Tom Lee, co-fondatore di FundStrat. Il manager ha affermato che il prezzo del Bitcoin raggiungerà i 25000 dollari alla fine dell’anno. Insomma degli spiragli per un apprezzamento di sono tutti e a giovarne sarebbe anche la quotazione Ripple allo stato attuale dei fatti troppo deprezzata rispetto a quello che sarebbe il suo valore potenziale.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

Deposito minimo 50$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100€
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Crypto News: previsioni e ultime dal mondo delle criptovalute

Copia dai migliori traders

Trading senza commissioni

Trading senza commissioni

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.