Bitcoin recupera molti miliardi in poche ore, trend BTC invertito grazie a novità Coinbase

Bitcoin recupera molti miliardi in poche ore, trend BTC invertito grazie a novità Coinbase

La quotazione del Bitcoin prova a spezzare il trend negativo e trova un importante alleato in CoinDesk

CONDIVIDI

Il Bitcoin non è morto. Come era già avvenuto in tante altre occasioni anche oggi la quotazione BTC ha mostrato una straordinaria capacità di risorgere proprio nel momento in cui tutto sembra lasciar pensare al peggio. E così mentre voci sempre più insistenti si erano lasciate andare ad un catastrofismo immotivato che vedeva il prezzo del BTC perdere sempre più valore, i dati in tempo reale hanno smentito tutto. Mentre scriviamo la quotazione Bitcoin segna un apprezzamento del 4,6% a quota 6600 dollari. Il rally del prezzo del BTC produce i suoi effetti positivi anche sulle altre criptovalute. E’ proprio grazie all’aumento della quotazione Bitcoin se le altcoin Ethereum e Ripple segnano rialzi molto forti. Se sei solito investire sulle criptovalute puntando tutto sulla diversificazione, allora dovesti dare un occhio a quella che è la performance di Ripple oggi. Il prezzo di XRP è infatti in rialzo di oltre 12 punti percentuali. L’andamento di Ripple oggi conferma quello che avevo messo in evidenza in un post precedente: se il Bitcoin torna a salire, Ripple riesce finalmente a riacquistare la sua visibilità.

Quotazione BTC oggi: un recupero che vale miliardi di dollari

Quello che fa vedere il Bitcoin oggi è davvero eccezionale. Grazie ad una vera e propria riscoperta del BTC, nell’arco di poche ore il Bitcoin stesso e tutte le principali criptovalute hanno recuperato ben 15 miliardi di dollari. Questo recupero sembra suggerire uno scenario molto affascinante: il trend negativo del BTC potrebbe essersi rotto e finalmente la tendenza potrebbe tornare al rialzo.

L’aiutino al Bitcoin è arrivato da Coinbase che, stando ad alcune indiscrezioni, avrebbe intenzione di aggiungere una serie di nuovi soggetti istituzionali alla lunga lista dei suoi clienti. Coinbase, in particolare, punterebbe ad offrire servizi di custodia a tutti quegli investitori istituzionali che sono interessati ai mercati degli asset digitali nel rispetto delle norme della SEC. Stando a quanto affermato da alcuni rappresentanti del famoso exchange, Coinbase avrebbe avviato una serie di contatti con gli stessi regolatori. L’obiettivo del dibattito è quello di assicurare il pieno rispetto delle regole del nuovo servizio. Insomma Coinbase, ad oggi uno dei più usati exchange al mondo, punta a crescere nel rispetto della legge.

Sam McIngvale di Coinbase in una sua intervista ha affermato: “Abbiamo una certa comprensione con SEC e Finra che ci consente di eseguire contratti con i clienti e di effettuare i primi depositi”.

Il fatto che delle novità su CoinDesk siano tornate a fungere da catalizzatore per l’andamento della quotazione BTC è molto importante poiché potrebbe essere da stimolo ad una più generale riscoperta di tutte le criptovalute.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro