Comprare Bitcoin a questi prezzi conviene secondo Goldman Sachs

Comprare Bitcoin a questi prezzi conviene secondo Goldman Sachs
© Shutterstock

Per gli esperti di Goldman Sachs adesso è un buon momento per comprare Bitcoin: lo dice l'analisi tecnica sul BTC

CONDIVIDI

Stavi pensando se comprare Bitcoin oggi e sei alla ricerca di buoni motivi per farlo? Sicuramente l'andamento del prezzo del BTC in questi giorni potrà si ispirarti ma da solo non basterà a farti scattare la molla decisiva. Del resto mentre è in corso la scrittura del post, BTCUSD registra un ribasso dello 0,31 per cento a quota 11300 muovendosi in linea con l'andamento delle ultime sedute. Considerando solo i grafici in tempo reale del BTC, non è che si abbiano tanti stimoli ad investire in Bitcoin e forse è meglio andare al mare.

Conto Demo gratuito per provare il trading online ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato, puoi investire e guadagnare da casa con un PC o Smartphone con la massima comodità e senza rischio di perdere soldi… Vai al sito >>

Conto Demo gratuito per provare il trading online ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato, puoi investire e guadagnare da casa con un PC o Smartphone con la massima comodità e senza rischio di perdere soldi… Vai al sito >>

La prospettiva però cambia radicalmente se si assume un punto di vista più focalizzato sul lungo termine. Appena ieri la celebre banca d'affari Goldman Sachs ha pubblicato un report nel quale si afferma, senza tanti giri di parole, che è arrivata l'ora di comprare Bitcoin. "Now’s a good time to buy bitcoin" è il titolo del report degli analisti della banca d'affari americana.

Ma perchè ora conviene comprare Bitcoin? Nel suddetto report la banca d'affari americana ha espressamente consigliato ai suoi investitori di approfittare dell'attuale calo dei prezzi del settore criptovalute e di comprare BTC in vista di un possibile rialzo rispetto a quelli che sono i valori attuali.

In una nota di un analista, una parte della quale è stata successivamente twittata da Su Zhu, co-fondatore e CEO di Three Arrows Capital, si può leggere che Goldman Sachs ha dichiarato che il target a breve termine per la quotazione BTC è fissato a $ 13.971. Considerando quelli che sono gli attuali prezzi, c'è quindi un certo spazio per una progressione del titolo.

C'è però un aspetto negativo nella previsione di Goldman Sachs sul Bitcoin. In passato tutte le volte che Goldman Sachs ha assunto una posizione rialzista, il prezzo del Bitcoin ha poi segnato un calo. Sarà così anche questa volta?

Impossibile dirla ma consiglio comunque di tenere in considerazione il fatto che lo stesso analista consiglia di entrare sul Bitcoin con un buy solo nel momento in cui si dovesse venire a creare una buona occasione di acquisto.

I supporti tecnici alla previsione di Goldman Sachs comunque non mancano. Dal punto di vista tecnico, infatti, il prezzo del Bitcoin ha raggiunto un buon supporto in area 11094 dollari e adesso ci sono le condizioni per una aumento dei prezzi prima a 12916 dollari e successivamente fino a quota 13971 dollari.

Nell'ambito di queste considerazioni di analisi tecnica sul Bitcoin, è intetessante notare che lo studio non include l'andamento del mercato nel corso del fine settimana. Probabilmente in dati strutturati arrivano invece dal mercato dei futures sul Bitcoin.

Proprio per questo motivo l'analista Su Zhu non ha nascosto le sue perplessità sull'analisi di Goldman Sachs. Secondo l'analista l'analisi è limitativa in quanto non tiene conto dei dati del fine settimana.

Più in generale nonostante sia innegabile che gli analisti di Goldman Sachs abbiano un approccio molto ottimista sul prezzo del Bitcoin, non va dimenticato che il CEO e presidente della banca d'affarri americana, anche recentemente, si era espresso scettico nei confronti del Bitcoin. Penso che non avrai dimenticato quando il top manager aveva affermato che il Bitcoin non faceva per lui. Lo stesso CEO, però, aveva anche affermato che Goldman Sachs era molto attenta alla crescente tokenizzazione dell'economia e allo sviluppo delle stablecoin. Il cambio di direzione nell'approccio al Bitcoin era avvenuto a seguito della decisione della concorrente JP Morgan di lanciare una sua criptovaluta.

Insomma da Goldman Sachs sono arrivati segnali contrastanti sul Bitcoin. Se credi che la prospettiva disegnata dalla banca d'affari americana possa realizzarsi, allora non devi far alro che comprare BTC oppure investire sull'andamento del BTCUSD mediante strumenti derivato come i CFD.

Ad ogni modo le previsioni Bitcoin di Goldman Sachs sono decisamente più realizzabili rispetto a quelle di chi vede il prezzo del BTC a 100mila dollari entro pochi anni.

iQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro