Skin ADV

Come fare l’analisi tecnica su Bitcoin

analisi tecnica

Una guida per iniziare a fare analisi tecnica su Bitcoin: come prendere confidenza con i concetti più importanti.

I trader hanno diversi strumenti per valutare quel che avviene nel mercato della criptovaluta. Uno di questi è sicuramente un approccio noto come “analisi tecnica”: utilizzando questo metodo, i trader possono ottenere una migliore comprensione di quel che succede e succederà nel mercato finanziario della critpovaluta, e isolare le tendenze più significative. Questi dati possono essere utilizzati per fare previsioni più attendibili e, di conseguenza, migliorare il proprio livello di consapevolezza nel momento in cui si accede al trading online sulle criptovalute.

🥇Fai trading con fiducia su CFD, Azioni, Indici, Forex e Criptovalute. Con PLUS500 hai spread stretti, zero commissioni e APP per fare trading su qualsiasi piattaforma e smartphone. ✅ Apri il tuo conto demo gratuito >>

🥇Fai trading con fiducia su CFD, Azioni, Indici, Forex e Criptovalute. Con PLUS500 hai spread stretti, zero commissioni e APP per fare trading su qualsiasi piattaforma e smartphone. ✅ Apri il tuo conto demo gratuito >>

Come probabilmente sanno molto bene i nostri lettori più esperti, l'analisi tecnica considera la storia di una criptovaluta mediante l’analisi dei grafici dei prezzi e i volumi di trading, indipendentemente da quel che accade nel progetto criptovalutario. A differenza dell'analisi tecnica, l'analisi fondamentale, invece, è più focalizzata nello stabilire il “reale” valore di una criptovaluta e, di conseguenza, comprendere se una moneta digitale sia sopravvalutata o sottovalutata.

Ora, per avere un'idea migliore dell'analisi tecnica su Bitcoin, può essere utile iniziare con il comprendere le idee e i principi base della Teoria di Dow su cui si fonda l'analisi tecnica:

  • il prezzo di un titolo racchiude tutte le informazioni disponibili. Tutti i dati esistenti, precedenti e futuri sono dunque già integrati negli attuali prezzi degli asset. Per quanto riguarda il Bitcoin e più in generale la criptovaluta, ad essere inclusi nel prezzo della valuta digitale sono molteplici variabili come la domanda attuale, passata e futura, e le eventuali normative che influenzano il mercato criptovalutario. Il prezzo esistente è dunque una risposta a tutti i dati attuali, includendo le aspettative e la conoscenza di ogni moneta scambiata sul mercato;
  • i movimenti dei prezzi non sono casuali. Piuttosto, seguono le tendenze, che possono essere a lungo o a breve termine. I tecnici cercano di isolare e trarre profitto dalle tendenze utilizzando l'analisi tecnica;
  • il "cosa" è più importante del "perché". I tecnici sono più focalizzati sul prezzo di una moneta che su ogni variabile che produce un movimento nel suo prezzo. Sebbene molteplici aspetti possano aver influenzato il prezzo di una moneta per muoversi in una specifica direzione, i tecnici esaminano in modo assertivo la domanda e l'offerta;
  • la storia tende a ripetersi. È possibile prevedere la psicologia del mercato. I commercianti a volte reagiscono allo stesso modo quando si presentano dinanzi a stimoli simili.

Linee di tendenza Bitcoin

Le linee di tendenza, ovvero le direzioni verso cui si muove una moneta, possono essere molto vantaggiose per i trader di criptovalute.

Detto ciò, isolare queste tendenze può essere più facile a dirsi che a farsi. Gli asset criptovalutari sono infatti sostanzialmente volatili, e guardando un grafico dei movimenti dei prezzi Bitcoin probabilmente si rivelerà una successione di alti e bassi che formano un modello lineare. Con questo in mente, gli analisti tecnici ben comprendono che possono trascurare la volatilità e trovare una tendenza al rialzo quando vedono una serie di massimi crescenti e viceversa - possono identificare una tendenza al ribasso quando vedono una serie di minimi decrescenti.

Inoltre, ci sono tendenze che si muovono lateralmente, e in questi casi, una moneta non si muove in modo significativo in entrambe le direzioni. Gli operatori dovrebbero dunque essere consapevoli che le tendenze si presentano in molte forme, comprese quelle di tendenza intermedie, a lungo e a breve termine.

Leggi anche: Coronavirus, borse e mercati: come fare trading

Resistenza e supporto

Poiché ci sono linee di tendenza, ci sono anche livelli di supporto e resistenza che dovremmo voler identificare.

Identificando i valori di questi livelli, infatti, possiamo trarre conclusioni sull'attuale domanda e offerta della moneta. Al livello di supporto possiamo infatti teoricamente trovare una quantità considerevole di trader che sono disposti ad acquistare la valuta, perché questi trader riterranno che la valuta abbia un prezzo “basso” e quindi cercheranno di acquistarla a quel valore. Insomma, una volta che la valuta si avvicina a quel livello, si crea una maggiore forza da parte degli acquirenti, con la maggiore domanda che di solito è in grado di arrestare il declino e, a volte, invertire verso uno slancio verso l'alto.

Un livello di resistenza è esattamente l'opposto, ovvero un'area in cui molti venditori aspettano pazientemente fino a inondare il mercato di offerte. Ogni volta che la valuta si avvicina a quel tetto, incontra dunque maggiori forze degli orsi e, spesso, torna indietro.

Di qui, la possibilità di tracciare qualche comportamento “tipico”. Molti trader vendono vicino alle resistenze, e acquistano vicino ai supporti, nel convincimento che la valuta si comporterà come sopra.

Attenzione, però, perché non sempre avviene tutto ciò. Se infatti la resistenza dovesse essere “rotta” verso l’alto, questo potrebbe essere un deciso indicatore rialzista. Di contro, se il supporto dovesse essere “rotta” verso il basso, questo potrebbe essere un deciso indicatore ribassista.

Leggi anche: Come investire i risparmi senza rischi, soldi in sicurezza

Medie mobili

Un altro strumento di analisi tecnica per le criptovalute e l'analisi tecnica in generale, al fine di semplificare il riconoscimento delle tendenze, è chiamato “media mobile”. Una media mobile si basa sul prezzo medio della moneta in un certo periodo di tempo: ad esempio, una media mobile potrebbe essere calcolata in base al prezzo della valuta per ciascuno dei 20 giorni di trading precedenti. Collegando tutte le medie mobili si forma una nuova linea.

Tra le varie medie mobili, è importante riconoscere anche la media mobile esponenziale, una media mobile che dà più peso nel suo calcolo ai valori dei prezzi degli ultimi giorni rispetto ai giorni precedenti.

Volume degli scambi

Il volume degli scambi gioca un ruolo importante nell'identificazione delle tendenze. Tendenze significative sono accompagnate da un elevato volume di trading, mentre tendenze deboli sono accompagnate da un basso volume di trading.

Quando una moneta scende, è consigliabile dunque sempre controllare il volume che ha accompagnato il calo. Un trend a lungo termine di sana crescita è pertanto accompagnato da un alto volume in aumento e da un basso volume di ribassi. È anche importante notare se il volume aumenta nel tempo o meno. Se il volume è in diminuzione durante gli aumenti, è probabile che la tendenza al rialzo finisca (avverrà invece il contrario durante una tendenza al ribasso).

Come identificare le tendenze?

Per iniziare a identificare le tendenze, abbiamo innanzitutto bisogno di uno strumento di analisi che sia in grado di disegnare i grafici in modo semplice e veloce. Fortunatamente, per far ciò è possibile utilizzare i grafici e gli indicatori già esistenti nelle migliori piattaforme di trading online dei broker regolamentati, come quelli proposti dall’ottimo software di eToro (qui sul sito ufficiale), del quale abbiamo parlato anche nella nostra recensione.

Il nostro suggerimento è poi quello di iniziare ad applicare gli spunti tecnici che è possibile ottenere mediante la manipolazione dei grafici attraverso un conto demo.

Come probabilmente stai già immaginando, un broker come eToro ti propone un conto dimostrativo davvero efficace. Identico a quello reale, ti permetterà di fare trading online senza rischiare i tuoi capitali, considerato che il denaro che utilizzerai per poter piazzare le tue operazioni finanziarie sarà costituito dal plafond virtuale posto a disposizione dallo stesso operatore.

L’ideale, dunque, per poter testare le proprie intuizioni tecniche senza rischi.

CLICCA QUI PER APRIRE UN CONTO DI TRADING CON ETORO (GRATIS)

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA
Broker Caratteristiche Vantaggi Apri Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
Plus500
  • Licenza: CySEC
  • Vasta scelta di CFD
  • Deposito min: 100 €
Piattaforma per professionisti - Vasta scelta di CFD Prova Gratis Plus500 opinioni
ROInvesting
  • Licenza: CySEC
  • Sponsor A.C. Milan
  • Investi con Paypal
Formazione Trader Prova Gratis ROInvesting opinioni
IC Markets
  • Licenza: ASIC
  • Broker NO ESMA
  • Leva finanziaria alta
Broker NO ESMA - leva finanziaria alta Prova Gratis IC Markets opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS