Comprare Dogecoin dopo Tweet di Cuban (sbeffeggiato dai Bitcoin-fans)?

Nelle ultime ore è stato il Dogecoin a movimentare il comparto delle criptovalute. Mentre il Bitcoin veniva respinto sotto i 48 mila dollari, la crypto-meme registrava una significativa progressione che la spingeva fin sopra 0,34$. Oggi il rally di Doge sembrerebbe essersi smussato ma l’attenzione degli investitori sulla criptovaluta nata per scherzo continua ad essere molto alta. 

Come già avvenuto in altre occasioni, nel momento in cui Doge registra forti fiammate, puntuali arrivano (o per meglio dire tornano) le indiscrezioni sul possibile raggiungimento di quota 1 dollaro. A noi di Borsa Inside questo obiettivo sembra essere decisamente lontano almeno stando alla situazione attuale.

Questo però non significa che le fiammate messe puntualmente a segno dal prezzo del Dogecoin non possano essere sfruttate per investire. In questo articolo abbiamo spiegato come comprare Dogecoin in modo semplice. Oltre che raccomandare la lettura della guida, consigliamo anche di fare pratica con un broker autorizzato. Il nostro suggerimento è di approfittare della demo gratuita offerta da eToro (qui la recensione completa) per fare pratica e copiare i traders migliori su Doge con il Copy Trading

Impara a copiare i migliori traders su Dogecoin>>>la demo eToro è gratis e la puoi attivare da qui

CopyTrader

Dogecoin sfrutta i Tweet di Cuban e Musk

Dietro la corsa a comprare Dogecoin cui abbiamo assistito nelle ultime ore ci sono alcune ragioni ben precise. In effetti DOGE ha accelerato non appena tra i membri della comunità si è iniziato a parlare di alcuni Tweet postati da Mark Cuban. Il proprietario del team basket dei Dallas Mavericks, ha dichiarato su Twitter di possedere Doge per un ammontare complessivo pari a 494 dollari. Considerando l’attuale prezzo del Dogecoin, è ipotizzabile che il manager possa avere in portafoglio circa 1470 dollari. Un quantitativo risicato che però conferma l’interesse d Cuban nei confronti della criptovaluta meme. 

Cuban, infatti, è un noto sostenitore del Dogecoin e in passato si era già lasciato andare a segnali di ammirazione per il DOGE. La decisione di rendere pubblico l’ammontare della sua esposizione in DOGE dimostra che Cuban non ha cambiato idea sulla criptovaluta. 

L’interesse del patron del team basket per il Dogecoin è datato. Era lo scorso marzo quando proprio i suoi Dallas Mavericks annunciarono di accettare Dogecoin come mezzo di pagamento per i biglietti e il merchandising. Un mese dopo lo stesso Cuban, facendo il punto sull’iniziativa, rese noto che le vendite in Dogecoin di merce dei Mavericks avevano segnato un balzo del 550 per cento rispetto al mese precedente. 

Quasi a zittire chi non aveva perso tempo ad affermare che l’apertura di Cuban a Dogecoin fosse pura propaganda, arrivarono poi tutta una serie di dichiarazioni rilasciate nel corso dei programmi finanziari. A maggio Cuban affermò che il Dogecoin poteva diventare una valuta utile mentre risale appena allo scorso venerdì l’ultima dichiatazione-bomba di Cuban: Dogecoin è la criptovaluta migliore come mezzo di pagamento. Considerando il timing, gli acquisti su DOGE potrebbero essersi intensificati proprio in quel momento (qui il sito ufficiale eToro).

Integralisti del Bitcoin contro Cuban 

Mentre chi aveva già attive posizioni sul Dogecoin approfittava delle parole di Cuban per rafforzare il suo long, gli investitori che sono sempre stati critici su tutte le criptovalute-meme preferivano guardare all’altra faccia del Tweet del patron dei Mavericks (in fondo quando si parla di criptovalute è sempre una questione di prospettiva). 

Gli integralisti del Bitcoin hanno rivolto la loro attenzione soprattutto a quel numero (494 dollari investiti in DOGE) lasciando perdere contesto di riferimento e implicazioni. Il risultato di questo approccio è stato un completo sbeffeggiamento delle dichiarazioni del manager. Tra coloro i quali ci sono andati più pesanti c’è chi ha affermato che le dichiatazioni di Cuban sul Doge siano state solo un modo per rastrellare nuovi fans sui social. Ancora più sarcastico chi invece ha affermato che Cuban sia stato abbastanza intelligente per non investire 494 mila dollari in DOGE e limitarsi solo a 494 (sic). 

Per la cronaca ricordiamo che scegliendo la piattaforma eToro (qui l’accesso diretto) è possibile fare trading su 29 criptovaluta (tra cui Dogecoin e Bitcoin) da una stessa piattaforma. Un modo rapido e semplice per operare  ein più la demo è anche gratuita. 

>>>Investi in criptovalute con i CFD: apri un conto demo eToro, è gratis>>>clicca qui

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Crypto News: previsioni e ultime dal mondo delle criptovalute

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.