Gli analisti più addentrati nel settore lo avevano detto chiaramente nei giorni scorsi: il Bitcoin dopo aver toccato il nuovo record storico a 66mila dollari, si sarebbe preso una pausa di riflessione in attesa di ripartire verso altri target.

La previsione di brevissimo termine, si è puntualmente concretizzata nella seduta odierna. Come si può vedere dal grafico in basso, infatti, il Bitcoin oggi 22 ottobre 2021 è sembrato molto più debole rispetto alle ultime due sessioni e infatti i valori sono scesi fino a poco sopra i 60mila dollari.

Tanto è bastato per riportare in primo piano le solite voci terrorizzate di chi, a giorni alterni, va ripetendo che il Bitcoin è pronto a crollare da un momento all’altro. Purtroppo per loro la dinamica dei prezzi del BTC sembra essere costruttiva e ciò significa che ci sono buone probabilità che la criptovaluta più importante possa tornare a salire.

Proprio dei prossimi scenari parleremo in questo post. Prima di analizzare quelli che possono essere i prossimi obiettivi della criptovaluta, ricordiamo ai nostri lettori che momenti di ritracciamento come quelli in atto oggi, possono essere l’occasione per attivare posizioni long su BTC a sconto. Se l’impostazione futura è rialzista, infatti, una buona tecnica di investimento è quella di approfittare dei momentanei cali per comprare a prezzi più contenuti.

Operare con questa tecnica è semplice ma richiede un certo esercizio. Per questo motivo consigliamo sempre di fare prima pratica con un conto demo per poi passare solo dopo ad un investimento con soldi reali. Il broker eToro (qui la recensione completa) è utilissimo sotto questo punto di vista poichè offre un account dimostrativo gratuito da 100 mila euro da usare per esercitarsi a comprare Bitcoin

Impara a fare trading sul Bitcoin con il broker eToro>>>clicca qui per avere la demo gratuita da 100mila euro virtuali

Prezzo Bitcoin previsioni: prossimo target 80mila dollari?

Il raggiungimento di un nuovo ATH ha portato Bitcoin in scenari del tutto inesplorati. Ciò significa che non che sono punti di riferimento costruttivi in analisi tecnica e che, per questo, è necessario procedere con molta moderazione.

Il recente rally dei prezzi è stato causato dal lancio del primo ETF Bitcoin. Immesso sul mercato lo scorso 19 ottobre, l’ETF è stato al centro di volumi altissimi e ha raggiunto 1 miliardo di dollari alla fine del giorno in cui è stato lanciato attestandosi a 41,94 dollari. Il nuovo fondo è stato il più veloce a raggiungere una cifra così signifciativa per un Asset Under Management (AUM) in appena due giorni di negoziazione. Il mercato degli ETF Bitcoin è solo all’inizio visto che proprio in queste ore è in corso il lancio del Bitcoin Strategy ETF di VanEck (BTF). 

Ebbene tuttua lascia intendere che, grazie al supporto di queste notizie, il valore del Bitcoin, al netto dei ritracciamenti, sia destinato a salire. Fino a che livello? Una prima resistenza può essere collocata a 70mila dollari. Se questo livello dovesse essere raggiunto allora per la criptovaluta si aprirebbe una strada che conduce nel range tra 75 mila e 80 mila dollari. 

Proprio alla luce di questa view, comprare Bitcoin nelle fasi di ritracciamento può essere molto conveniente. Fondamentale, però, è usare strumenti avanzati per operare. Un esempio è il Copy Trading eToro grazie al quale è possibile copiare le strategie dei traders migliori. Questa funzionalità può essere molto utile soprattutto per chi è alle prime armi. Anche il Copy Trading può essere testato in modalità demo.

Impara a copiare i migliori traders su Bitcoin con il Copy Trader eToro>>>clicca qui per avere la demo, è gratis

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.borsainside.com.

Migliori Piattaforme di Trading

Broker del mese
Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
Broker del mese
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
SCOPRI DI PIÙ Fineco recensioni » * Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.