EOS previsioni: nel 2022 tre catalizzatori per i prezzi. Target alto?

Quali sono le previsioni EOS per il breve e lungo termine? Se sei alla ricerca di stime sul possibile andamento del prezzo di EOS, questo è l’articolo che fa per te. Nei prossimi paragrafo troverai tutta una serie di indicazioni sui trend che la criptovaluta EOS potrebbe seguire.

Obiettivo dell’articolo è aiutare il lettore a capire come posizionarsi ossia se comprare EOS (il presupposto, in questo caso, è l’attivazione di un trend positivo dei prezzi quindi previsioni al rialzo) oppure se è preferibile andare short (posizione di vendita, presuppone una evoluzione negativa del quadro generale). Per decidere quale è la migliore posizione da adottare analizzeremo le prospettive future del token da due punti di vista diversi: lato fondamentale e lato tecnico.

L’analisi fondamentale riguarda l’interpretazione di notizie che possono avere un impatto preciso sull’andamento del prezzo. EOS è uno dei progetti più interessanti degli ultimi anni nel mondo criptovalute e blockchain e ciò ci induce ad evidenziare che le news in grado di condizionare l’asset non mancheranno. 

L’analisi tecnica, invece, parte dalle quotazioni in tempo reale (grafico in basso) e si sviluppa tenendo conto di quello che è lo storico. Fara analisi tecnica sul prezzo di una altcoin come EOS significa tenere in considerazione i vari livelli di supporto e di resistenza. 

E’ il mix tra analisi tecnica e analisi fondamentale a fare da base alle previsioni EOS. Detto in questi termini può sembrare semplice ma, in realtà, approcciarsi con il trading online alle criptovalute richiede una certa prepazione. E’ per questo motivo che consigliamo sempre di fare prima pratica con un conto demo gratuito per poi passare al conto reale solo in una fase successiva. Il broker eToro vanta una lunga lista di criptovalute disponibili per fare trading online. Nell’elenco è possibile trovare anche EOS. 

Inizia ad investire in criptovalute con eToro>>>clicca qui per aprire il conto demo gratuito 

eToro Crypto

Previsioni EOS: il punto di partenza 

Come si può vedere dando un semplice sguardo al grafico in alto, il 2021 di EOS è stato positivo ma, oggettivamente, si può trovare molto di meglio tra gli asset digitali a maggiore capitalizzazione. 

Nel corso dell’anno, EOS ha infatti perso il passo non riuscendo a replicare la performance dei top del settore. Per poter vedere una fiammata nelle quotazioni è necessario andare nel mese di maggio quando il valore di EOS registrò un rally del 100 per cento in scia alle notizie in merito alla concessione a Block.one (la società che ha fondato il progetto e l’ecosistema EOS) di un finanziamento pari a 10 miliardi di dollari per il lancio di una nuova filiale, la Bullish Global.

Grazie a questo driver, il prezzo di EOS a maggio è salito fino a 12,86 dollari. Un valore significativo ma comunque sempre molto distante dai 22,89 dollari che vennero raggiunti dalla criptovaluta nel 2018.

Ad ogni modo il valore toccato a maggio continua a rappresentare anche oggi (novembre 2021) il massimo annuo toccato dalla criptovaluta. Non solo EOS non è riuscita a battere il suo primato annuo ma le quotazioni attuali sono molto lontane da quei valori. Il fatto che oggi la quotazione di EOS sia inferiore a 5 dollari (con una market cap a 4,43 miliardi di dollari) induce ad ovvi interrogativi: dove era EOS quando Bitcoin e molte altre altcoin registravano nuovi ATH? 

ATTENZIONE: Il fatto che EOS non sia riuscita a tenere il passo delle criptovalute più performanti, in ottica investimento, non è per forza un elemento negativo. L’esperienza, infatti, insegna che, molte volte, sono proprio le criptovalute meno performanti a registrare, all’improvviso, un forte rialzo dei prezzi. Ciò avviene perchè gli investitori tendono a buttarsi su asset che ancora non si sono apprezzati nel momento in cui ritengono che i top abbiano esaurito il loro rialzo rispetto ai fondamentali.

Per sfruttare questa possibile evoluzione consigliamo di usare broker che offrono strumenti operativi avanzati. Un esempio è il Copy Trading eToro grazie al quale è possibile copiare le strategie dei traders più bravi. Questa funzionalità può essere utilizzata anche se sei alle prime armi visto che è sempre possibile fare pratica con un conto demo gratuito. 

Copia le strategie dei traders più bravi su EOS>>>clicca qui per provare in modalità demo il Copy Trading eToro

CopyTrader

Cosa è EOS? 

Visto che oggi il mercato delle criptovalute è molto eterogeneo, è bene partire dalle fondamenta: cosa è EOS? Tecnicamente si tratta di un progetto sviluppato dalla società Block.one nel 2017 e rilasciato come open source nell’anno seguente. EOS è subito partita con il piede giusto visto che la sua ICO è stata la più importante di tutti i tempi (la raccolta finale è arrivata a 4 miliardi di dollari, un record per il settore). Fin dall’inizio della sua storia, EOS ha avuto il vantaggio di godere del supporto di alcuni crypto-investitori molto noti negli ambienti delle criptovalute: Michael Novogratz e Peter Thiel.

Il white paper ufficiale di EOS è stato rilasciato nel 2017. A scriverlo sono stati Dan Larimer e Brendan Blumer, CEO dell’azienda. 

Larimer, in particolare, è stato coinvolto in molti progetti di criptovaluta. Oltre ad EOS, infatti, il manager ha anche curato il lancio di Steemit e Bitshares.

Dal punto di vista tecnico, EOS è un sistema basato su blockchain che permette la creazione e lo sviluppo di app decentralizzate. Questa caratteristica è comune anche ad Ethereum, criptovaluta molto più famosa di EOS. Uno dei punti di forza di EOS è la dPOS che risulta essere molto più veloce ed efficiente rispetto ad altri modelli. E’ proprio questo il motivo per cui alcuni noti investitori come 
Thiel, Novogratz, Alan Howard e Christian Angermayer, vantano previsioni EOS 2022 decisamente rialziste. 

La società che ha ideato EOS, Block.one, mette a disposizone una vasta gamma di risorse e strumenti educativi per aiutare gli sviluppatori a creare app funzionali. Grazie ad una maggiore scalabilità EOS è in grado di ospitare migliaia di dApp all’interno della sua rete. 

Molti investitori credono che EOS cambierà il modo con cui le aziende interagiscono mettendo a loro disposizione soluzioni decentralizzate che possono sostenere l’aumento della produttività. 

I possessori di token EOS hanno diritto ad una serie di vantaggi a partire dalla possibilità di votare su varie questioni e di partecipare alla governance attraverso la blockchain. Grazie a questo meccanismo è possibile una maggiore flessibilità nell’adozione di decisioni anche importanti come ad esempio un blocco oppure la correzione di bug nelle app. 

Insomma come si può vedere da questo rapido elenco, EOS presenta molti punti di forza che possono essere sfruttati per fare trading online. Fondamentale, però, è scegliere broker che offrono strumenti avanzati per operare. Un esempio è il Copy Trading eToro grazie al quale è possibile copiare le strategie dei traders più bravi. 

Scopri come copiare i traders più bravi su EOS>>>apri un conto demo eToro per la pratica, è gratis

Top Traders

Previsioni EOS: cosa condiziona i prezzi 

Quali sono i fattori che potrebbero condizionare l’andamento di EOS nel prossimo futuro? Inizamo con il mettere in evidenza che EOS, ultimamente, sembra godere di maggiore interesse rispetto al passato. Questo è ovviamente un segnale positivo. Se è vero che lo slancio iniziale si è raffreddato, è altrettanto vero che, nel medio termine, alcuni catalizzatori potrebbero spingere in alto i prezzi.

Vediamo brevemente quali sono questi driver rialzisti in grado di impattare positivamente sulle previsioni EOS. 

  • EOS potrebbe incrementare gli incentivi che sono riconosciuti per lo staking: stando alle ultime indiscrezioni Block.one starebbe studiando i modi per riuscire ad aumentare i premi di staking. E’ ovvio che un possibile incremento del corrispettivo riconosciuto non potrebbe che incrementare l’appeal di EOS. 
  • il protocollo EOS è al lavoro per sviluppare un innovativo modello PowerUP grazie al quale un pagamento una tantum può consentire la gestione di tutte le commissioni di transazione sulle piattaforma per 24 ore. Il nuovo modello sarebbe particolarmente comodo per chi non è avvezzo a pagare le commissioni di transazione in modo individuale.
  • Block.one potrebbe lanciare uno scambio di criptovaluta con un enorme finanziamento di 10 miliardi di dollari. L’operazione sarebbe supportata da Nomura, Thiel Capital e Galaxy Digital. Lo scambio punta a combinare i vantaggi degli scambi centralizzati e decentralizzati garantendo le massime prestazioni. La blockchain di EOS sarà usata per controllare le transazioni. Un investimento di 10 miliardi di dollari non potrà che attirare altri trader facendo in questo modo crescere il valore della criptovaluta. 

Tutti e tre i driver citati possono essere usati per investire su EOS. Nei precedenti paragrafi abbiamo sempre suggerito eToro come broker ma ci sono anche delle alternative. Una di queste è Binance (leggi qui la recensione completa). Si tratta di un exchange criptovalute che consente di investire su EOS in modo semplice. Binance è infatti l’exchange preferito da chi si avvicina alle criptovalute per la prima volta e non è in grado di usare strumenti avanzati. 

Clicca qui per aprire un account con Binance e investire su EOS

EOS previsioni 2022: cosa faranno i prezzi? 

Per capire come si potrebbero muovere i prezzi di EOS il prossimo anno (2022) è necessario aver ben chiaro ciò che è avvenuto nell’ultimo anno. La criptovaluta ha aperto il 2021 a quota 2,61 dollari per poi salire gradualmente a 8,72 dollari nel corso del mese di aprile. Il massimo è stato poi raggiunto a maggio a quota 14,37 dollari. Mentre è in corso la scrittura del post, il prezzo di EOS è schiacciato tra i 4,40 e i 4,7 dollari. 

Secondo le previsioni di Coin Price Forecast, EOS dovrebbe attestarsi a 5,80 dollari per la fine del 2022. Negli anni successivi il prezzo della criptovaluta potrebbe crescere ancora arrivando fino a  12,84 per la fine del 2025. Una dinamica simile renderebbe interessante anche un approccio di lungo termine sul crypto-asset. Il broker eToro consente di fare trading online su EOS anche sul lungo periodo grazie a tantissimi strumenti di analisi che puoi provare in modalità demo seguendo il link in basso. 

Clicca qui per aprire un conto demo eToro e imparare a fare trading online su EOS>>>è gratis

A proposito di lungo periodo, Wallet Investor ritiene che EOS sia un investimento a lungo termine “molto buono“. Secondo gli esperti di questo broker, il prezzo di EOS potrebbe salire a 6,17 dollari entro il prossimo anno. Nei prossimi 5 anni, invece, le quotazioni si potrebbero spingere anche fino a 12,33 dollari. 

Ovviamente ricordiamo che previsioni così a lungo termine vanno sempre prese con le molle. 

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Crypto News: previsioni e ultime dal mondo delle criptovalute

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.