ETF Ethereum: quando saranno lanciati? Ecco come funzioneranno

Tra i motivi alla base del rialzo dei prezzi di Ether nel breve termine abbiamo citato il lancio dei primi ETF Ethereum. Alcuni lettori ci hanno chiesto se ci sono novità in merito e da qui la nostra decisione di dedicare tutto un post all’argomento. Le domande a cui risponderemo in questo articolo saranno essenzialmente tre:

  • quando saranno lanciati i primi ETF Ethereum?
  • come funzioneranno gli ETF Ethereum?
  • sono presenti già oggi strumenti derivati per investire sulla quotazione Ether?. 

Prima di scendere nel dettaglio, possiamo già dare una risposta alla terza domanda (anche per tranquillizzare i nostri lettori che attendono gli ETF Ethereum per investire su ETH non sapendo che già oggi è possibile fare trading online sulla criptovaluta).

Chi volesse comprare Ethereum oggi può farlo attraverso broker multifunzionali come ad esempio eToro. Questa piattaforma offre un servizio di trading completo sulle criptovalute e inoltre mette a disposizione la comoda demo gratuita da 100 mila euro per imparare a fare trading su Ether (e su tanti altri asset digitali) senza rischiare soldi veri. 

Impara a fare trading online su Ethereum con la demo eToro>>>clicca qui, è gratis

eToro Crypto

ETF Ethereum quando saranno lanciati?

Quando ci sarà la quotazione dei primi ETF Ethereum? Secondo le prime indiscrezioni della SEC (l’autorità chiamata a dare il suo via libera al lancio dei nuovi strumenti finanziari), l’approvazione definitiva potrebbe esserci all’inizio del prossimo anno. Teoricamente è quindi necessario attendere oltre un mese per poter trovare i primi ETF Ethereum. In realtà ci potrebbe volere molto di più anche a causa dei naturali tempi tecnici tra il via libera e il momento del lancio sul mercato.

Luuk Strijers, Chief Commercial Officer di Deribit, una società di future ed opzioni sulle criptovalute, ha affermato che il primo ETF Ethereum ci potrebbe essere entro marzo. Secondo lo stesso esperto, l’ipotesi potrebbe supportare l’andamento del valore di ETH nei prossimi mesi. In pratica si verrebbe a creare lo stesso scenario a suo tempo avuto dal Bitcoin: l’attesa del lancio degli ETF diventa catalizzatore dei prezzi. Una situazione da sfruttare per fare trading sul prezzo di Ether attraverso broker come ad esempio eToro (qui il sito ufficiale). 

ETF Ethereum come funzioneranno?

Plus500 Trading CTA

Quale sarà il funzionamento degli ETF Ethereum? Come nel caso del primo ETF Bitcoin, anche l’analogo strumento su Ether non sarà basato su ETH fisici ma su future che riflettono il prezzo di ETH. 

Proprio a causa di questo limite è molto probabile che gli ETF Ethereum che sono attualmente quotati sulla borsa canadese di Toronto possano continuare ad avere un appeal molto alto. 

A suggerire questa ipotesi sono i precedenti. L‘ETF su BTC fisici quotato in Canada che venne lanciato a  febbraio scorso ha avuto un grande successo nonostante quello registrato degli ETF sui future su Bitcoin che furono lanciati negli Stati Uniti ad ottobre. Tra l’altro nei mesi successivi sempre in Canada furono anche lanciati altri ETF riguardanti anche ETH e probabilmente basati su Ethereum fisici. 

L’esempio del Canada per evidenziare che già oggi su molti mercati si trovano ETF su ETH che sono basati su Ethereum fisici (token) conservati da un custode sicuro.

In Usa, invece, ETF Ethereum non ce ne sono ancora e i primi saranno quelli attesi per marzo 2022. Tra l’altro, come già detto, si tratterà di ETF basati su future Ethereum.

Nonostante questi limiti, però, gli analisti ritengono che gli ETF Ethereum made in Usa siano comunque destinati ad avere successo e proprio questa ipotesi potrebbe spingere in alto i prezzi di Ether. Una situazione che può essere sfruttata per investire al rialzo sulla criptovaluta. Fondamentale per operare è però scegliere un broker che offre strumenti avanzati come ad esempio il Copy Trading eToro. 

Copia i migliori traders su Ethereum con il Copy Trading eToro>>>clicca qui per attivare la demo gratis

Top Traders

Trading online Ethereum: alternative agli ETF

Come abbiamo già detto in precedenza, per chi volesse investire in Ethereum già ora ci sono tantissime alternative. Gli ETF saranno probabilmente tra gli ultimi strumenti ad essere adottati per fare trading sulle criptovalute. 

Per comprare Ethereum già oggi si possono usare, oltre ai broker indicati in precedenza, anche exchange completi come Binance (leggi qui la nostra recensione). Binance permette la compravednita di criptovalute e la conversione. Sull’exchange è presente sia una piattaforma per professionisti che una per principianti. Secondo molti analisti, Binance è l’exchange preferito da chi è alle prime armi grazie anche alla sua semplicità.

Clicca qui per aprire un account Binance e iniziare ad investire su Ethereum

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Crypto News: previsioni e ultime dal mondo delle criptovalute

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.