Prezzo Bitcoin ed Ethereum: le previsioni indicano questi target nel breve/medio termine

Previsioni Bitcoin ed Ethereum - Borsainside.com

Nel settore delle criptovalute, la price action delle due principali monete, Bitcoin (BTC) ed Ethereum (ETH), ha mantenuto un andamento piuttosto stabile, oscillando tra i 28.000 e i 29.000 dollari per BTC e tra i 1.800 e i 1.900 dollari per ETH.

Questa fase di consolidamento ha portato molte persone a chiedersi quale sarà la prossima direzione del mercato. In questo articolo, esamineremo gli sviluppi recenti e le notizie più rilevanti che potrebbero influenzare la dinamica di questi due asset digitali nel prossimo futuro.

Recap delle ultime notizie dal settore Crypto

Prima di analizzare nel dettaglio le tendenze grafiche di Bitcoin ed Ethereum, è opportuno dare uno sguardo alle novità più significative che hanno animato il mondo delle criptovalute nell’ultima settimana, grazie all’assistenza del broker eToro.

L’inizio della scorsa settimana è stato caratterizzato da un breve rally nei grafici di BTC ed ETH, seguito da una frenata nei giorni successivi. Questo rialzo è stato in parte motivato da un importante annuncio da parte di PayPal, che ha piani per lanciare una nuova stablecoin legata al valore del dollaro.

Questa nuova valuta crypto, che dovrà competere con Tether (USDT) e USD Coin (USDC), sarà completamente garantita da depositi in dollari, titoli del tesoro statunitense a breve termine e denaro liquido.

Un’altra notizia di grande rilevanza è il nuovo test condotto da Visa, finalizzato a esplorare soluzioni innovative per semplificare l’accesso dei clienti ai servizi basati su Ethereum.

In particolare, Visa sta cercando di facilitare il pagamento delle “gas fees” in valuta fiat attraverso carte di credito/debito, introducendo un nuovo modello per accedere alle applicazioni decentralizzate. Questa iniziativa potrebbe rappresentare un passo significativo verso l’adozione mainstream dei servizi legati al web3.

Da segnalare anche le elezioni presidenziali in Argentina, dove il candidato pro Bitcoin, Javier Milei, ha guadagnato terreno e sembra favorevole all’adozione del dollaro come valuta di riferimento, in sostituzione del peso argentino.

Questo potrebbe portare a una maggiore adozione delle criptovalute e rappresentare una soluzione contro l’ampio problema dell’inflazione che affligge il paese.

Infine, è interessante notare che il processo di mining di Bitcoin potrebbe contribuire alla transizione verso fonti di produzione energetica più sostenibili.

Uno studio riportato da eToro suggerisce che l’estrazione di Bitcoin potrebbe favorire l’adozione globale di energia eolica e solare, incentivando i fornitori di energia rinnovabile a utilizzare parte delle loro risorse per supportare la rete Bitcoin.

Analisi delle tendenze di Bitcoin ed Ethereum

Passiamo ora all’analisi delle tendenze recenti di Bitcoin ed Ethereum, basandoci sulle valutazioni e le previsioni fornite dal broker di investimenti eToro.

Dopo un periodo di notevoli incrementi dovuti all’interesse da parte di BlackRock e alla crescente narrativa sugli ETF spot, il mercato delle criptovalute è entrato in una fase di consolidamento.

Da metà giugno, la price action di Bitcoin ed Ethereum è stata caratterizzata da una relativa stabilità, con alcuni leggeri tentativi di ribasso che non sono riusciti a prendere piede.

Nell’ultima settimana, Bitcoin ha registrato un modesto rialzo dell’1,25% rispetto alla settimana precedente, toccando un massimo di 29.700 dollari prima di subire una correzione. Allo stesso modo, Ethereum ha segnato un aumento settimanale leggermente superiore all’1%, raggiungendo un picco di 1.870 dollari prima di un ribasso.

Secondo l’analisi di eToro, il mercato delle criptovalute è alla ricerca di notizie positive su cui basarsi, poiché gli asset più capitalizzati mantengono prezzi relativamente stabili. Questo scenario si riflette in un’estate tranquilla per l’intero settore, con gli investitori istituzionali che sembrano aver temporaneamente accantonato l’interesse.

Da metà marzo, i volumi di mercato hanno subito un significativo calo, e questa tendenza ha continuato fino ad oggi. Ad esempio, considerando il pair BTC-USDT su Binance, i volumi di scambio della scorsa settimana sono stati dieci volte inferiori rispetto alla prima settimana di marzo.

Questa mancanza di un flusso significativo di capitali nel mercato delle criptovalute rende difficile prevedere in modo accurato i futuri movimenti di prezzo di Bitcoin ed Ethereum.

Tuttavia, sulla base dei dati attuali, è possibile confermare che entrambi gli asset mantengono un trend positivo. Bitcoin mantiene i prezzi su base settimanale al di sopra dell’EMA 10, mentre l’indicatore “Supertrend” segnala un momentum positivo per la criptovaluta. Lo stesso scenario si applica ad Ethereum, con i prezzi prossimi all’EMA 10, pronti per una possibile spinta rialzista supportata dall’indicatore “Supertrend”.

Le prossime soglie di riferimento per il medio termine sono i 35.000 dollari per Bitcoin e i 2.400 dollari per Ethereum, secondo le valutazioni di eToro.

logo broker etoro

eToro conto demo: usa questo link per aprire un conto demo e avere la possibilità di provare gli strumenti di trading di eToro senza rischiare soldi veri. Potrai familiarizzare con il social trading e scoprire il trading crypto con il copy trading.

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.borsainside.com.

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram

Migliori Piattaforme di Trading

Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
* Avviso di rischio
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.

Regolamentazione Trading
Non perdere le nostre notizie! Vuoi essere avvisat* quando pubblichiamo un nuovo articolo? No Sì, certo