Prezzo di Bitcoin scende sotto i $42mila dopo l’approvazione di ETF Bitcoin da parte della SEC

Il prezzo di Bitcoin scende sotto i $42k dopo l'approvazione dell'ETF Bitcoin spot - BorsaInside.com

Nel complesso il quadro resta invariato, e le previsioni per il prossimo futuro, all’indomani dell’approvazione di ETF Bitcoin spot da parte della SEC Usa, nonché in vista dell’ormai imminente Halving di Bitcoin, restano più che positive secondo la maggior parte degli analisti.

Nonostante questo, non possiamo fare a meno di notare come il prezzo di BTC abbia subito una evidente flessione poco dopo il tanto atteso evento dell’approvazione della SEC per ETF Bitcoin.

In realtà questo calo potrebbe rappresentare un’opportunità per acquistare Bitcoin o altre criptovalute in vista del possibile trend rialzista delle prossime settimane e dei prossimi mesi. Vale però la pena di analizzare le informazioni che abbiamo sull’attuale trend, prima di trarre conclusioni affrettate.

Cosa succede al prezzo di Bitcoin a pochi giorni dall’approvazione della SEC

Il mercato delle criptovalute ha vissuto una fase di incertezza, con Bitcoin sceso al di sotto dei $42.000 nelle prime ore di oggi, lunedì 15 gennaio.

Questo calo è avvenuto a seguito dell’avvio delle negoziazioni di diversi ETF Bitcoin spot negli Stati Uniti la scorsa settimana, un evento che inizialmente aveva spinto il prezzo della criptovaluta a quasi $49.000. Tuttavia, l’entusiasmo iniziale è stato di breve durata, con i trader che hanno mostrato una reazione di vendita alla notizia tanto attesa.

Secondo i dati di CoinGecko, Bitcoin ha toccato un minimo di $41.753,68 nelle prime ore di oggi, prima di recuperare leggermente e scambiare attualmente a $42.600. Questo rappresenta una diminuzione dell’0,6% nelle ultime 24 ore e del 3,5% nell’ultima settimana. Il mercato delle criptovalute è sempre stato noto per la sua volatilità, e gli sviluppi recenti confermano la sensibilità del settore alle notizie di rilievo.

Gli effetti sul mercato delle criptovalute nel suo insieme

Il più ampio mercato delle criptovalute ha risentito del calo dei prezzi, passando da poco meno di $1,9 trilioni l’11 gennaio, all’inizio delle negoziazioni degli ETF, a $1,7 trilioni oggi, secondo i dati di CoinGecko.

Questo ribasso è stato accompagnato da una diminuzione del predominio di Bitcoin, sceso dal 49,32% dell’11 gennaio al 47,6% di oggi. I dati di CoinGlass riflettono anche un calo dell’interesse aperto di Bitcoin da $20,05 miliardi a $18,37 miliardi nello stesso periodo.

Il sentiment di mercato ha subito un colpo significativo a causa del crollo dei prezzi successivo all’avvio delle negoziazioni degli ETF Bitcoin negli Stati Uniti. L’indice Fear & Greed delle criptovalute è scivolato nella zona “neutro” per la prima volta dal novembre 2023, attestandosi a un livello di 52. Questo rappresenta un drastico calo rispetto al massimo di 76 raggiunto in anticipazione dell’approvazione degli ETF Bitcoin spot.

L’indice Fear & Greed monitora il sentiment in tutto il mercato delle criptovalute, utilizzando diverse metriche, tra cui la volatilità, il momentum di mercato, il volume delle transazioni, i dati dei social media, le tendenze di Google e la dominanza di mercato. Questo calo improvviso riflette l’incertezza attuale degli investitori e la necessità di una valutazione più cauta delle prospettive di mercato.

Possiamo quindi concludere che il recente calo dei prezzi di Bitcoin e l’andamento generale del mercato delle criptovalute indicano un periodo di incertezza e cautela tra gli investitori.

L’effetto degli ETF Bitcoin sul sentiment di mercato evidenzia la complessità delle dinamiche che guidano il settore delle criptovalute, suggerendo la necessità di un’analisi attenta e ponderata prima di investire in questo mercato.

Per comprare Bitcoin o altre criptovalute ti suggeriamo di rivolgerti solo a exchange autorizzati ad operare in Italia come Binance.

Binance logo piccolo

Su Binance puoi comprare e scambiare oltre 350 crypto. Scopri anche Binance Earn: l’hub unico di Binance dove puoi trovare riunite tutte le tue possibilità di guadagno disponibili per te e per le criptovalute che detieni. Grandi alternative se sei un HODLer.

Iscriviti subito per creare il tuo wallet gratuitamente!


Se invece sei interessato a investire in CFD su crypto consigliamo eToro e Fineco.

eToro logo piccolo2

eToro offre agli investitori, sia principianti che esperti, un’esperienza di trading di criptovalute completa, su una piattaforma potente ma facile da usare. Scopri anche il servizio di staking, guarda crescere le tue criptovalute mentre fai holding. Con eToro inoltre, puoi utilizzare le funzionalità di social trading per connetterti con oltre 20 milioni di utenti in tutto il mondo e trovare i migliori trader di criptovalute da copiare.

Clicca qui per creare il tuo account gratuito per provare eToro


Fineco logo piccolo

Fineco offre nuove opportunità di trading su strumenti con sottostante le criptovalute più conosciute, come Bitcoin ed Ethereum, direttamente dal tuo conto e senza alcun portafoglio secondario.

Clicca qui per iniziare a fare trading su Bitcoin con Fineco

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram

Migliori Piattaforme di Trading

Deposito minimo 50$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
* Avviso di rischio
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.

Regolamentazione Trading