Sarà corsa a comprare Bitcoin se la Fed farà questa azione di politica monetaria

un token di Bitcoin tra vari gettoni e monete

A partire dalla Grande Crisi Finanziaria del 2008 e del 2009, le principali banche centrali hanno adottato un atteggiamento incredibilmente accomodante nei confronti della politica monetaria al fine di rilanciare l’economia. Tuttavia, mentre prima questa strategia non rappresentava certo un problema, oggi stiamo assistendo a un’impennata dei prezzi in tutta l’economia statunitense come risultato diretto dell’eccesso di liquidità.

Per frenare l’impennata dell’inflazione, i tassi di interesse sono in aumento. Ma negli USA la recente posizione da falco della Federal Reserve potrebbe cambiare e diventare “colomba” in un futuro non troppo lontano. Se dovesse rivelarsi questo contesto, lo scenario si tramuterebbe in una situazione estremamente rialzista per il Bitcoin.

L’inverno criptovalutario

Insomma, fino a quando la banca centrale continuerà ad aumentare i tassi di interesse per rallentare l’inflazione, Bitcoin sarà probabilmente sempre più pressione. In questo contesto, infatti, gli investitori si orientano verso asset più sicuri, come i titoli del Tesoro, anziché verso strumenti finanziari più speculativi come i titoli tecnologici in crescita o le criptovalute.

Tuttavia, lo scenario sarà prima o poi destinato a cambiare. E di conseguenza, per chi ha liquidità da parte ed è pronto a metterla al lavoro, acquistare Bitcoin, che è sceso del 65% rispetto ai massimi storici dello scorso novembre e si trova in un grande mercato ribassista, potrebbe essere una buona decisione finanziaria in questo momento. Non solo il suo potenziale a lungo termine è assolutamente enorme, ma nei prossimi 12 mesi o giù di lì, potremmo assistere a una politica monetaria più favorevole.

L’attesa per l’inversione di rotta

Ricordiamo che l’obiettivo della Federal Reserve è quello di frenare l’inflazione senza portare l’economia in recessione, con un atterraggio morbido. Ma alcuni investitori non credono che questo sia uno scenario realistico. L’economia statunitense si è ridotta per due trimestri consecutivi, il che tecnicamente significa che siamo già in recessione. L’amministrazione Biden, d’altra parte, ha rilasciato una dichiarazione in cui afferma che gli Stati Uniti non sono in recessione, ma credo che questo sia stato fatto per evitare il panico nell’opinione pubblica.

I banchieri centrali sottolineano la solidità del mercato del lavoro e il tasso di disoccupazione del 3,5%, ma questo può essere fuorviante. Per esempio, un recente sondaggio condotto da Insuranks afferma che il 44% degli americani ha intrapreso attività secondarie per guadagnare denaro extra. Inoltre, oggi ci sono più americani che hanno due lavori a tempo pieno rispetto al febbraio 2020, prima che la pandemia colpisse l’economia. Inoltre, la fiducia dei consumatori è ai minimi storici.

Ora, se la Federal Reserve dovesse continuare fissare tassi di interesse più alti per fermare l’inflazione, questo porterà inevitabilmente a una recessione vera. A questo punto, la banca centrale dovrà probabilmente cambiare rotta e ricominciare a tagliare i tassi d’interesse per stimolare la crescita economica. Di conseguenza, la liquidità verrà nuovamente immessa nel sistema finanziario per incoraggiare i prestiti da parte delle banche e i mutui e le spese dei consumatori.

Quando questo accadrà, l’opportunità di investire in Bitcoin diventerà estremamente chiara…

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Crypto News: previsioni e ultime dal mondo delle criptovalute

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.