Analisi approfondita su un asset: come sapere tutto (ma proprio tutto) prima di fare trading

FINANZAINSIDE - PICCOLA ENCICLOPEDIA DELLA FINANZA

Analisi approfondita su un asset: come sapere tutto (ma proprio tutto) prima di fare trading
© Shutterstock
CONDIVIDI

C'è un modo per poter sapere tutto, ma davvero tutto, su un singolo asset? A questa domanda ogni investitore è solito rispondere citando quello che è il suo metodo di analisi personale. Nella quasi totalità dei casi verrà citata la necessità di consultare quante più fonti possibile ossia di aprire quante più finestre possibile sul proprio desktop per avere così sottomano (e sotto gli occhi) il maggior numero possibile di notizie su quell'asset. A questo punto, l'investitore che è solito adottare un simile metodo, dirà che sarà l'esperienza a suggerire quando è il momento di passare dall'analisi all'apertura di una posizione.

Non è necessario essere dei traders super-esperti per capire che un simile approccio può tradursi in una grande perdita di tempo. Spesso, infatti, mentre si cercano ancora le notizie che si ritengono essere price sensitive, l'occasione per fare trading sfuma ed è necessario ripartire da capo. E' ovvio che un metodo di questo tipo non porta ad un'analisi approfondita dell'asset ma solo a maggiore confusione. Il problema delle notizie nel trading c'è ed è indiscutibile. Quello che servirebbe ad ogni investitore sarebbe un software in grado di effettuare una scrematura consentendo di effettuare un'analisi realmente approfondita e completa dell'asset.

Notizie per fare trading dove trovarle

Non è necessario aprire 100 siti per trovare le informazioni necessarie per poi fare trading. La piattaforma IQ Option, infatti, mette a disposizione dei suoi clienti la cosiddetta Traderoom nella quale sono presenti tutte le informazioni e le notizie davvero utili per poter operare.

Per utilizzare la Traderoom è necessario essenzialmente selezionare l'asset desiderato. La prima informazione che si avrà a disposizione è quella riguande il trend del mercato ossia quello che è il sentiment prevalente su quell'asset in quel preciso momento. In pratica questa funzione serve a capire se c'è una maggioranza di compratori o di venditori su quell'asset in quel momento.

Detto a parole questo concetto sembra quasi complesso ed è per questo motivo che è consigliabile toccare con mano questa funzione e quelli che sono i suoi vantaggi aprendo un conto demo IQ Option.

IQ Option è uno dei broker più affidabili e ti consente di conoscere in tempo reale quello che è il sentiment prevalente sul singolo asset. Per conoscere questa funzione non è necessario attivare un conto reale. Con la demo puoi analizzare il sentiment prevalente e quindi capire come posizionarti. Inoltre IQ Option è vantaggioso perchè permette di fare trading online con un deposito minimo di appena 10 euro. 

>>>Scopri il sentiment di mercato con la demo su IQ Option: è gratis

Conoscere il sentiment del trader è indispensabile soprattutto se si fa trading seguendo il trend. Uno dei metodi per operare sui mercati è quello di aprire posizioni nella stessa direzione di quanto fatto dagli altri investitori.

Analisi tecnica trading

Per realizzare un'analisi approfondita di un asset è ovviamente necessario effettuare anche l'analisi tecnica. Restando al nostro esempio, sempre dalla TradeRoom è possibile avere accesso alla sezione Analisi Tecnica. Questa sezione offre un dato aggregato e tutta una serie di strumenti e indicatori di analisi tecnica. Per importanza, la sezione dell'analisi tecnica ha un pesso maggiore rispetto a quella relativa al trend del mercato.

Attenzione perchè ad oggi la sezione Analisi Tecnica nella TradeRoom Iq Option è presente solo per i seuenti asset: EUR/USD, EUR/JPY, AUD/JPY, GBP/USD, AUD/USD, USD/CAD, GBP/JPY, EUR/AUD, EUR/CAD, NZD/USD, CAD/CHF, AUD/NZD, EUR/CHF. In pratica gli aggiornamenti di analisi tecnica su IQ Option ci sono pe tutte le più importanti coppie Forex.

Redditività

Altre informazioni presenti nella TradeRoom e necessarie per effettuare un'analisi completa sull'asse riguardano la redditività calcolata sulla base di intervalli di tempo precisi. Se si vuole conoscere quale sia stata la performance dell'asset su base mensile, trimestrale o annua è necessario solo analizzare la tabella fornita dal broker. Studiare la redditività è di aiuto per capire se conviene investire su quell'asset più sul lungo termine o più sul breve termine. In pratica la redditività aiuta a definire su quale intervallo temporale sia meglio operare.

Anche in questo caso è sempre consigliabile fare prima pratica con un conto demo e solo dopo passare al conto reale.

Tra l'altro IQ Option ti consente di operare in modalità demo senza limiti di tempo. In questo modo è possibile prendere tutto il tempo di cui hai bisogno per imparare ad operare senza il rischio di perdere denaro reale. Le informazioni sulla redditività di quel singolo asset presenti su IQ Option sono molto facili da consultare. Come puoi vedere dall'immagine ad inizio paragrafo, tutto è estremamente intuitito e questo ti consente di avere subito disponibili le informazioni per operare. 

>>>Scopri la reddività del tuo mercato aprendo un conto demo gratis su IQ Option

Market mover e calendario macro

Proprio sotto al grafico relativo alla redditività ci sono i cosiddetti market mover ossia il calendario macroeconomico. Con i market mover si passa nell'ambito dell'analisi tecnica. I market mover altro non sono che quei dati macro che possono condizionare l'andamento del prezzo di quell'asset. Per loro stessa natura gli eventi macroeconomici non possono non essere considerati per effettuare un'analisi approfondita sull'asset. Il classico esempio che si fa quando si parla di market mover è quello delle decisioni delle banche centrali come ad esempio la BCE.

Un eventuale cambio di politica monetaria da parte della Banca Centrale Europea non può non avere un effetto sull'andamento del cambio Euro Dollaro (EUR/USD). 

Partendo dall'assunto che siano i gradi eventi e le notizie macro a più alto impatto a far muovere il mercato, si può affermare che grazie agli eventi macro sia possibile prevedere quelli che sono i punti di ingresso e quelli di uscita più ottimali

Accanto alle notizie macro ci sono poi le altre news. Ogni giorno vengono diffuse tantissime notizie su un singolo asset ma solo alcune di esse sono price sensitive ossia capaci di condizionare il prezzo di quel singolo asset. Ad esempio se l'asset di interesse è un'azione, tipo Unicredit, è logico che le notizie sui conti trimestrali della banca (e soprattutto le anticipazioni sulla trimestrale) siano da tenere in debita considerazione. 

Le notizie presenti nella sezione TradeRoom di IQ Option sono davvero tanto. 

Attenzione anche al modo con cui il broker presenta la sezione dedicata a quella che si è definita come analisi completa sul titolo. Non è infatti necessario aprire la piattaforma trading in una finestra separata ma è invece possibile consultare lo spazio news cliccando direttamente sull'asset su cui si vuole investire. Anche in questo caso, l'invito è quello di aprire una demo gratuita IQ Option per verificare la semplicità di questo passaggio. 

Puoi scoprire il meccanismo di funzionamento della TradeRoom IQ Option scegliendo uno dei tanti asset disponibili per fare CFD Trading. Ricorda che gli spread offerti dal broker per i vari mercati sono molto competitivi e lo stesso deposito minimo richiesto è tra i più bassi sul mercato. Bastano 10 euro per fare trading su IQ Option. 

>>>Conto demo gratis su IQ Option: attivalo ora

Redazione Borsainside
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro