Borsainside.com

Revolut, il valore di mercato sale a 5,5 miliardi di euro

revolut

Continua a crescere il valore di mercato di Revolut, una delle più note digital bank.

Revolut, una delle tre grandi banche digitali del Regno Unito, ha sostanzialmente triplicato la sua valutazione di mercato a 5,5 miliardi di euro, dopo aver concluso positivamente un ciclo di funding da 500 milioni di dollari (circa 460 milioni di euro) di finanziamenti. La società ha raccolto l'importo vendendo nuove azioni e, dunque, permettendo agli interessati di comprendere quale sia l’attuale valore di mercato del business societario.

🥇Fai trading con fiducia su CFD, Azioni, Indici, Forex e Criptovalute. Con PLUS500 hai spread stretti, zero commissioni e APP per fare trading su qualsiasi piattaforma e smartphone. ✅ Apri il tuo conto demo gratuito >>

🥇Fai trading con fiducia su CFD, Azioni, Indici, Forex e Criptovalute. Con PLUS500 hai spread stretti, zero commissioni e APP per fare trading su qualsiasi piattaforma e smartphone. ✅ Apri il tuo conto demo gratuito >>

Con tali numeri, Revolut si conferma molto più in alto - in termini di valutazione - rispetto al suo rivale Monzo, che invece si è fermato intorno ai 2,3 miliardi di euro. Inoltre, la società fintech ha annunciato di aver ottenuto un nuovo supporto finanziario da Bond Capital, un fondo co-istituito dalla veterana del venture capital, Mary Meeker. Secondo quanto apprese, hanno partecipato al ciclo di funding anche gli investitori di Ribbit Capital. In particolare, Technology Crossover Ventures avrebbe guidato il round, contribuendo con circa 150 milioni di dollari. Insomma, ad oggi Revolut è stata in grado di raccogliere circa 340 milioni di dollari di investimenti da parte delle sole società di venture capital, tra cui Index Ventures, Ribbit Capital, Balderton Capital e DST Global.

Ricordiamo che Revolut è stata lanciata nel luglio 2015 da alcuni ex banchieri d'investimento di Credit Suisse e di Deutsche Bank, Nik Storonsky e Vlad Yatsenko, come alternativa digitale alle grandi banche. La startup britannica di fintech offre per ora una carta di debito prepagata, un servizio di cambio valuta e la possibilità di effettuare pagamenti peer-to-peer. L’obiettivo è, dichiaratamente, quello di costruire una piattaforma open per utilizzare e gestire il denaro in tutto il mondo in modo semplice e conveniente.

Per raggiungere tale target, Revolut ha sviluppato una piattaforma che permette agli utenti di trasferire, cambiare e spendere denaro con una carta multi valuta che è accettata ovunque. Attualmente l'azienda supporta la spesa e i prelievi al bancomat in 120 valute e l'invio di 26 valute direttamente dall'applicazione mobile.

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS