Barclays ha annunciato la chiusura di altre 18 filiali, portando a 178 il numero totale di sedi chiuse quest’anno.

L’istituto di credito britannico afferma infatti che la decisione è una risposta alle mutate tendenze dei consumatori, in quanto un numero sempre maggiore di clienti effettua le proprie operazioni bancarie attraverso i canali digitali e meno del 10% delle transazioni viene effettuato di persona nelle filiali. La banca comunica inoltre di avere 10 milioni di clienti digitali e che il 70% delle sue attività può essere effettuato in digitale.

Un portavoce ha dichiarato che l’istituto di credito intende dare un preavviso di 12 settimane per la chiusura di qualsiasi filiale, spiegando ai clienti le motivazioni della decisione e indicando filiali e modi alternativi di usufruire dei propri servizi bancari. Per esempio, si legge ancora nelle dichiarazioni del portavoce, sono in corso collaborazioni con le comunità locali per trovare modi diversi e più flessibili per i nostri colleghi di continuare a fornire assistenza bancaria locale, come ad esempio attraverso presenze pop-up.

Barclays non è l’unica banca a ridurre la propria rete di filiali in risposta alla migrazione digitale: nel Regno Unito, per esempio, dal 2015 ad oggi è sparita la metà delle filiali bancarie, con una tendenza che sembra essere comune a tutti i mercati occidentali, e non solo.

Come investire online in azioni Barclays

Ricordiamo a tutti i nostri lettori che desiderano fare trading online in azioni Barclays che il miglior modo è quello di utilizzare una piattaforma professionale in cui tale asset è disponibile, come quella di Avatrade (qui la nostra recensione).

In questo modo potrai:

  • fare trading su un’ampia gamma di asset, azionari e non solo
  • sfruttare una leva fino a 10:1 per le proprie operazioni
  • usare diverse piattaforme di investimento
  • fare trading anche fuori casa o ufficio con le app per iOS e Android
  • copiare i trader più esperti con il trading automatico di Mirror Trader
  • usare un conto demo per esercitarsi e proteggere il capitale
  • approfittare del servizio clienti multilingue durante gli orari di apertura del mercato.

Ricordiamo che l’apertura del conto è facile e gratuita. È sufficiente cliccare sul link sottostante e seguire le poche istruzioni a video. Buon trading!

>>> Clicca qui per aprire un conto di trading gratis sul sito ufficiale Avatrade! <<<

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.borsainside.com.

Migliori Piattaforme di Trading

Broker del mese
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
SCOPRI DI PIÙ Fineco recensioni » * Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
Broker del mese
Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.