Skin ADV

Esterometro e LIPE: scadenza, cosa comunicare e chi è escluso

Esterometro e LIPE: scadenza, cosa comunicare e chi è escluso

Il 31 maggio 2019 è la data di scadenza dell'invio dell'esterometro e della LIPE: una breve guida per evitare errori

31 maggio 2019 è il termine di scadenza per l'invio dell'esterometro e della LIPE, due nuovi termini che hanno fatto recentemente la loro comparsa nel calendario del fisco italiano. In questa breve guida troverai una risposta alle principali domande sull'argomento: cosa è l'esterometro? Come funziona la LIPE? Chi è tenuto ad effettuare questi adempimenti e chi invece è escluso?

Conto Demo gratuito sul miglior broker Trading ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato – 100.000€ virtuali saranno accreditati subito sul tuo demo… Provo demo gratuita >>

Conto Demo gratuito sul miglior broker Trading ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato – 100.000€ virtuali saranno accreditati subito sul tuo demo… Provo demo gratuita >>

Considerando l'approssimarsi della data di scadenza (praticamente il prossimo venerdì, ti consogliamo di leggere il contenuito della presente guida fiscale anche per evitare errori nell'invio e nella compilazione.

Esterometro 2019 cosa è

L'esterometro è un documento che è stato introdotto a seguito dell'avvio della cosiddetta fatturazione elettronica alla quale sono tutute tutte le società e le partite Iva individuali ad eccezione dei regimi forfettari. L'esterometro deve essere compilato e tramesso ogni mese per comunicare i dati delle fatture emesse o ricevute nell'ambito di operazioni transfrontaliere oppure nell'ambito di operazioni di acquisto o di vendita di beni all'estero.

L'esterometro ha ad oggetto tutte quelle operazioni che non sottoposte al "Sistema di Interscambio" vale a dire al sistema informatico che consente di emettere e ricevere documenti contabili telematici e di procedere al controllo del contenuto degli stessi.

Esterometro 2019 dove inviarlo

A chi deve essere inviato l'esterometro una volta compilato? Ovviamente l'invio deve essere fatto all'Agenzia delle Entrate attraverso i canali tradizionali.

Esterometro 2019 cosa contiene

L'esterometro contiene tutta una serie di dati tra cui: i dati identificativi di chi emette la fattura, i dati identificativi di chi riceve la fattura, la base imponibile, la data in cui la fattura è stata emessa, il riferimento dell'esenzione Iva laddove esso sia previsto e l'aliquita Iva che viene applica. Queste sono le informazioni principali che sono contenute nell'esterometro.

Esterometro 2019 chi è escluso

Non tutti i titolari di partita Iva sono tenuti all'invio dell'esterometro. La legge, infatti, prevede una serie di casi di esclusione. Sono esclusi dall'invio dell'esterometro i forfettari (non essendo questi soggetti all'obbligo della fatturazione elettronica), i produttori agricoli in regime di esonero e ancora coloro i quali ientrano nella legge 381 del 1991 ossia le Associazioni Sportive Dilettantistiche con un volume di affari non superiore ai 65.000 euro. Sono altresì esclusi dall'invio dell'esterometro anche quei soggetti che hanno l'obbligo di inviare i dati fiscali tramite il Sistema della Tessera Sanitaria come ad esempio i medici e i farmacisti.

LIPE cosa è

Come nel caso dell'esterometro anche la data di scadenza della LIPE è fissata per il 31 maggio 2019. La LIPE è una comunicazione trimestrale che deve essere effettuata per via telematica all'Agenzia delle Entrate della entro la fine del secondo mese successivo a ogni trimestre. La LIPE contiene le informazioni relative alla liquidazione Iva. Sono tenuti a presentare la LIPE tutti i soggetti che sono i titiolari di partiva Iva.

Il legislatore ha previsto alcune novità sulla LIPE. L'Agenzia delle Entrate punta a mettere a disposizione un modello precompilato che è redatto sulla base dei dati inoltrati attraverso la fattura elettronica o l'esterometro.

LIPE 2019 cosa inserire

All'interno della comunicazione LIPE vanno inseriti i seguenti dati: informazioni identificative sia del contribuente che del dichiarante e dati riferiti alle operazioni Iva che sono state effettuate nel trimestre di riferimento.

LIPE 2019 scadenze

Le scadenze per l'invio della LIPE 2019 sono le seguenti: per quello che riguarda il primo trimestre 2019, la data di scadenza è appunto fissata per il 31 maggio 2019; per quello che riguarda il secondo trimestre, la data di scadenza è fissata per il 16 settembre 2019; in relazione al terzo trimestre (ossia luglio, agosto e settembre), la data di scadenza per la presentazione della LIPE è fissata per il 2 dicembre; in relazione al quarto trimestre, la data di scadenza per presentare la LIPE è stata fissata per il 28 febbraio 2020.

iQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro