Nel decreto cura Italia, sospensione dei mutui anche per i morosi, ecco come accedervi

Non sono in pochi a domandarsi come fare per pagare la rata del mutuo vista la situazione in cui si trova il Paese per via dell’emergenza coronavirus. Quelli che riscontrano in difficoltà a tener fede ad alcuni impegni economici, proprio come la rata del mutuo, possono usufruire della sospensione, ma vale proprio per tutti?

Pare proprio di sì, la sospensione della rata del mutuo vale per tutti, compresi quei contribuenti che si trovavano in ritardo coi pagamenti già prima che iniziassero le misure restrittive che hanno portato al blocco pressoché totale dell’economia italiana.

Nel decreto cura Italia varato dal Governo per aiutare le famiglie a far fronte all’emergenza coronavirus ed alle conseguenze prodotte sull’economia in particolar modo dalle misure di contenimento che è stato necessario mettere in campo, ci sono anche proroghe per il pagamento della rata del mutuo, ma come vi si può accedere?

Rata del mutuo sospesa per tutti

La rata del mutuo quindi sarà sospesa per tutti compresi i morosi, vale a dire quei cittadini italiani che fino a 90 giorni prima dell’entrata in vigore del Dpcm che ha introdotto le misure restrittive tutt’ora attive non si trovavano in regola coi pagamenti del proprio mutuo.

La precisazione che include i morosi tra coloro che possono beneficiare di questa sospensione è arrivata dallo stesso sito della Cosap, dove nella home page troviamo tutte le informazioni che riguardano la fattispecie, comprese le indicazioni per i cittadini che intendono accedere al fondo Gasparini, vale a dire quel fondo istituito proprio a tutela dei proprietari di immobili classificati come prima casa, che si trovano in difficoltà con le scadenze.

Come ottenere la sospensione della rata del mutuo

Il fondo Gasparini è uno strumento istituito nel 2010, e fin dall’inizio è stato inteso come una forma di sostegno a coloro che intendessero acquistare la prima casa. La sua platea è stata poi ampliata con il decreto cura Italia, ed ora ne possono usufruire anche molte altre persone che necessitano di accedere alla sospensione del mutuo.

Cosap ha precisato proprio in queste ore che possono presentare domanda tutti coloro che risultano proprietari di un immobile, adibito ad abitazione principale, per l’acquisto del quale è stato acceso un mutuo di valore non superiore ai 250 mila euro.

Tra le condizioni perché la domanda sia accolta e il richiedente possa ottenere la sospensione della rata del mutuo attraverso il fondo Gasparini vi è quella che impone che il mutuo sia in ammortamento da almeno un anno al momento della presentazione della domanda.

Inoltre, come evidenziato dalla Consap, nel momento in cui il titolare del mutuo si trova in ritardo con il pagamento delle rate, questo ritardo non deve eccedere i 90 giorni consecutivi. In tal modo si amplia ulteriormente la platea dei potenziali beneficiari di questa misura, includendo coloro che si trovavano già in una condizione di morosità.

Nei casi in cui il mutuo risulta cointestato a due o più persone, basta che le condizioni sopra descritte sussistano anche solo per il mutuatario che ha subito l’evento.

Quanto tempo occorre per la sospensione della rata del mutuo?

Quanto alle tempistiche, quanto ci vuole perché la domanda di sospensione del mutuo venga accolta? I tempi dovrebbero essere rapidi, d’altra parte il Governo sta richiedendo il massimo sforzo nello snellimento delle procedure burocratiche e nello smistamento delle domande inoltrate in questa concitata fase da milioni di cittadini.

In questo caso specifico, dal giorno della comunicazione al cliente dell’esito positivo dell’istruttoria, l’istituto di credito dovrebbe essere in grado di sospendere l’ammortamento entro i 30 giorni lavorativi. In caso di mutui cartolarizzati, o che siano oggetto di obbligazioni bancarie garantite ai sensi della legge 130/1999 invece il tempo di attesa potrebbe raggiungere i 45 giorni.

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Fisco

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 78% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.