Bollo auto 2021: arriva il rimborso. Ecco a chi spetta e come fare per ottenerlo

Bollo auto 2021: arriva il rimborso. Ecco a chi spetta e come fare per ottenerlo

Il governo della Lombardia ha prima rinviato la tassa, poi introdotto una misura per andare incontro agli autonomi intermediari di commercio

Dopo i rinvii ecco che arriva anche il rimborso, per chi si trova a fare i conti con la scadenza del bollo auto, una tassa che i contribuenti pagano sempre più malvolentieri, quando la pagano.

Ad indurre la Regione Lombardia a correre ai ripari per andare in contro in particolare ad alcune delle categorie di lavoratori, il disastro economico prodotto dalla politica di chiusure e restrizioni adottata da Roma da quando la pandemia ha raggiunto l'Italia.

Le misure restrittive hanno pesantemente penalizzato molti settori, ma alcuni più di altri si sono trovati a pagare un conto molto salato. Le numerose agevolazioni introdotte a livello nazionale ma anche a livello locale hanno proprio la funzione di offrire diverse forme di aiuto economico alle categorie più colpite.

Bollo auto 2021: arriva il rimborso

Il bollo auto è una delle tasse con cui i contribuenti di tutta Italia si trovano a fare i conti ogni anno, ma la possibilità di ottenere il rimborso sulla tassa automobilistica riguarda, almeno per il momento, solo i cittadini della Lombardia.

La giunta guidata da Attilio Fontana ha inizialmente determinato delle sospensioni temporanee per i pagamenti del bollo auto, e dopo il rinvio delle scadenze ha addiruttura previsto dei rimborsi per chi avesse già versato la somma.

Il rimborso del bollo auto però non è per tutti i Lombardi. Le somme versate saranno infatti risarcite solo per una specifica categoria, quella degli intermediari di commercio. Si tratta infatti di una di quelle maggiormente danneggiate dalla politica di restrizioni in chiave anti-Covid dei governi Conte bis e Draghi.

A causa delle restrizioni infatti gli agenti di commercio non avevano nemmeno la possibilità di spostarsi liberamente sul territorio per procacciare e gestire clienti. La Regione Lombardia quindi ha preso un'iniziativa che prevede il rimborso del bollo auto come forma di aiuto economico per l'intera categoria.

Come si ottiene il rimborso del bollo auto

Ma di cosa si tratta esattamente e come si fa ad ottenere il rimborso del bollo auto previsto dalla Regione Lombardia? Il rimborso per l'esattezza consiste nell'erogazione di un contributo a fondo perduto che viene riconosciuto solo agli agenti di commercio che risiedono in Lombardia, con il quale si coprono i costi per il pagamento del bollo auto per l'anno 2020.

Il rimborso del bollo auto riguarda solo quei lavoratori autonomi che risultano regolarmente iscritti nello specifico Registro, e naturalmente ne beneficiano solo coloro che sono intestatari di autoveicoli o ciclomotori e che pertanto sono soggetti al pagamento dell'imposta.

Bollo auto: prevista anche la riduzione del 15% dell'importo da pagare

Anche nel caso della riduzione dell'importo da pagare nella misura del 15% si tratta di un'agevolazione prevista solo per la Regione Lombardia. E anche in questo caso lo sconto sulla somma da versare per il pagamento del bollo auto non riguarda tutti indistintamente ma solo quanti decidono di optare per la modalità di pagamento con domiciliazione bancaria.

Tra le agevolazioni che riguardano il bollo auto troviamo anche l'esenzione del pagamento per taxi e per quelle imprese che forniscono servizi di noleggio con conducente.

In alcune Regioni arriva il posticipo della scadenza del bollo auto

In altre Regioni sono state presi dei provvedimenti decisamente più blandi. Il Piemonte ha deliberato il rinvio del pagamento del bollo auto per quelli che scadevano nei mesi di aprile, maggio e giugno 2021. Potranno provvedere al saldo il prossimo 31 luglio senza alcuna aggiunta all'importo da pagare.

In Veneto il pagamento del bollo auto slitta invece al 30 giugno 2021, per tutti quelli che scadevano a partire dal gennaio 2021.

Infine in Emilia Romagna sono stati posticipati i pagamenti del bollo auto per tutti quelli che sono scaduti entro il 31 maggio 2021. Anche in questo caso la nuova scadenza viene fissata al 31 luglio, come nel caso del Piemonte, senza che non vi sia da pagare alcuna maggiorazione dell'importo.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS