Bonus fotovoltaico, fino a 8.500 per l’installazione dei pannelli solari. Ecco a chi spetta e come richiederlo

Tra i vari bonus edilizi e gli incentivi per l’efficientamento energetico degli edifici spunta anche un bonus fino a 8.500 euro per l’installazione di un impianto fotovoltaico nelle abitazioni private e nei condomini ma solo a patto che risultino soddisfatti determinati requisiti tra cui requisiti di reddito. Non solo, perché questo bonus non è destinato ai contribuenti di tutta Italia ma solo ai residenti in Puglia.

Cos’è e come funziona il bonus impianto fotovoltaico

Quello per l’installazione di un impianto fotovoltaico è uno dei bonus che si inseriscono del più ampio quadro di incentivi per l’efficientamento energetico degli edifici, nella prospettiva di una riduzione dei consumi di gas attraverso un maggior ricorso a fonti di energia alternative.

Il bonus per installare un sistema fotovoltaico può essere utilizzato infatti anche in caso di installazione di un altro sistema energetico basato su fonti rinnovabili, ma come accennato si tratta di un incentivo riservato ai soli cittadini residenti in Puglia.

Per il bonus fotovoltaico introdotto dalla Regione Puglia sono stati stanziati in tutto 6,8 milioni di euro, ed è possibile ottenere fino a 8.500 euro di sconto sulla spesa sostenuta per l’acquisto e l’installazione dell’impianto, ma bisogna soddisfare alcuni requisiti.

Bonus impianto fotovoltaico: quali sono i requisiti

Prima di tutto è bene sottolineare che possono accedere all’agevolazione solo i cittadini residenti o domiciliati in Puglia che hanno un Isee fino a 20.000 euro per l’anno 2022, tutti gli altri sono automaticamente esclusi dal bonus fotovoltaico.

Inoltre, per poter accedere al bonus, e beneficiare così di uno sconto previsto di 6.000 euro per nucleo familiare richiedente fino ad un massimo di 8.500 euro, bisogna non aver beneficiato di altre agevolazioni sul piano comunale, regionale o statale, in materia di efficientamento energetico. Esclude dalla possibilità di accedere al bonus impianto fotovoltaico della Regione Puglia anche l’aver beneficiato del Superbonus 110%, dell’Ecobonus o di altre misure di detrazione del credito d’imposta.

Restando sempre sulla questione dei requisiti da soddisfare per accedere al bonus impianto fotovoltaico, valido anche per l’installazione di impianto di altra fonte di energia rinnovabile quali termico fotovoltaico o impianto eolico, facciamo riferimento a quanto specificato nel bando pubblicato sul sito della Regione Puglia, dove leggiamo che possono accedere all’agevolazione i seguenti soggetti:

  • clienti finali e titolari di punti di consegna dell’energia elettrica a uso domestico, proprietari o titolari di diritti reali di usufrutto, uso, abitazione, o diritto di superficie, di unità abitative indipendenti, non in condominio, situate nel territorio regionale
  • clienti finali e titolari di punti di consegna dell’energia elettrica a uso domestico, proprietari o titolari del diritto di usufrutto, uso, abitazione, o diritto di superficie su unità immobiliari facenti parte di edifici in condominio situati nel territorio regionale. In questo caso l’installazione è permessa sul lastrico solare, su ogni altra superficie idonea comune e sulle parti di proprietà individuate dell’interessato
  • condomìni, come definiti dal decreto legislativo 4 luglio 2014, n. 102 “Attuazione della direttiva 2012/27/UE sull’efficienza energetica” (contabilizzazione del calore) che si trovano sul territorio regionale per le utenze relative ai consumi di energia elettrica per il finanziamento degli impianti a uso condominiale.

Tra i requisiti per accedere al bonus impianto fotovoltaico della Regione Puglia ricordiamo anche il limite di potenza dell’impianto. Si tratta di un requisito tecnico che impone che l’impianto installato sfruttando l’agevolazione sia di potenza non inferiore a 1,8 kW elettrici. In tal caso il contributo cui il beneficiario del bonus può accedere è di importo fino a 6.000 euro.

Il bonus comunque non è riservato solo alle abitazioni private, ma può essere usato anche per l’installazione di impianti fotovoltaici, solari termo-fotovoltaici e microeolici a uso condominiale.

In alcuni casi poi lo sconto previsto dall’agevolazione può raggiungere gli 8.500 euro. Infatti quando viene richiesto l’acquisto e l’installazione anche di un sistema di accumulo il beneficiario ha diritto ad uno sconto extra di 2.500 euro.

Come fare per richiedere il bonus impianto fotovoltaico

Per richiedere il bonus impianto fotovoltaico fino a 8.500 euro bisogna visitare il sito web ufficiale della Regione Puglia, e visitare la sezione dedicata alle politiche energetiche.

Per inviare la domanda però il richiedendo dovrà essere in possesso delle proprie credenziali SPID e di un indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC). In alternativa la domanda può essere presentata da un incaricato del richiedente per suo conto. In ogni caso le domande per il bonus possono essere inviate a partire da domani, 25 maggio, fino al 22 agosto 2022 salvo eventuali proroghe.

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Fisco

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.