occhiali da vista posati sulle pagine di un libro

Il bonus occhiali da vista è una misura prevista dalla legge di bilancio 2020 per aiutare i cittadini meno abbienti ad acquistare occhiali da vista o lenti a contatto correttive.

La piattaforma web per richiedere il bonus Occhiali da vista è stata attivata proprio nella giornata di ieri, 20 aprile, ed è raggiungibile all’indirizzo www.bonusvista.it. Di seguito forniamo informazioni dettagliate su chi può richiederlo, come fare domanda e quali sono le modalità di erogazione.

Chi può richiedere il bonus occhiali?

Abbiamo già parlato del bonus Occhiali da vista in modo più approfondito, quindi ci limiteremo ora a vedere in breve a chi spetta e come funziona. Il bonus occhiali è destinato ai membri di nuclei familiari con un valore ISEE non superiore a 10.000 euro annui.

Si tratta di una misura sociale finalizzata ad agevolare l’acquisto di occhiali da vista o lenti a contatto correttive per chi si trova in una situazione economica disagiata.

Il bonus occhiali consiste in un contributo in forma di voucher una tantum di importo pari a 50 euro per l’acquisto di occhiali da vista o lenti a contatto correttive. Il contributo è garantito dal 1° gennaio 2021 al 31 dicembre 2023, sia per gli acquisti già effettuati a partire dal 1° gennaio 2021 che per quelli da effettuare entro il 31 dicembre 2023. La legge 30 dicembre 2020, n. 178, ha infatti previsto quanto segue:

“Al fine di garantire la tutela della salute della vista, anche in considerazione delle difficoltà economiche conseguenti all’emergenza epidemiologica da COVID-19, l’istituzione di un fondo, denominato «Fondo per la tutela della vista», con una dotazione di 5 milioni di euro per ciascuno degli anni 2021, 2022 e 2023”.

Domande bonus Occhiali da vista, si pare il 5 maggio

Gli interessati devono registrarsi sulla piattaforma ministeriale nell’area riservata e previa autenticazione informatica mediante SPID, CIE o CNS. Le domande potranno essere inviate a partire dal 5 maggio e ci sarà tempo fino al 31 dicembre 2023 per presentarle.

Il bonus occhiali può essere ottenuto in due modi:

  1. Come voucher per futuri acquisti: Coloro che ne faranno richiesta potranno ottenere il voucher per futuri acquisti a partire dal sessantesimo giorno dalla pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale del decreto ministeriale e non oltre il 31 dicembre 2023. Dopo la verifica dei requisiti dichiarati, in caso di acquisto, il voucher sarà reso disponibile nella medesima area riservata dell’applicazione web e potrà essere utilizzato entro trenta giorni dall’emissione presso i fornitori di occhiali da vista e lenti a contatto correttive accreditati.
  2. Come rimborso per gli acquisti già effettuati: In alternativa, sarà possibile richiedere il rimborso per gli acquisti effettuati a partire dal 1° gennaio 2021 e fino al giorno antecedente il sessantesimo giorno dalla pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale del decreto ministeriale. In questo caso, il richiedente dovrà indicare le coordinate IBAN del conto corrente su cui effettuare il rimborso e allegare copia della fattura o dello scontrino attestante l’acquisto.

Il ministero comunicherà all’Agenzia delle Entrate i dati relativi ai rimborsi erogati, ai fini dell’elaborazione della dichiarazione dei redditi precompilata degli interessati.

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.borsainside.com.

Migliori Piattaforme di Trading

Broker del mese
Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
Broker del mese
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
SCOPRI DI PIÙ Fineco recensioni » * Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.