Flat Tax al 7% per i pensionati che tornano in Italia? Ecco le novità per il 2024

Flat Tax al 7% per i pensionati che tornano in Italia - BorsaInside.com

L’opzione di una flat tax al 7% per i pensionati esteri che scelgono di trasferire la propria residenza in Italia è un beneficio significativo, ma va affrontata con attenzione, considerando i limiti e i vincoli ben definiti.

In questo articolo, esploreremo chi sono i veri beneficiari di questa agevolazione, quali sono i Comuni interessati e quali condizioni devono essere soddisfatte per ottenere questa tassazione agevolata.

Qauli pensionati possono beneficiare della Flat Tax al 7%

La flat tax al 7% non è estesa a tutti i pensionati che decidono di trasferirsi in Italia. Questo vantaggio è specificamente destinato ai pensionati titolari di una pensione erogata da enti esteri. È importante sottolineare che se un cittadino italiano trasferisce la propria residenza in uno dei Comuni delle Regioni che prevedono l’applicazione della flat tax, ma riceve una pensione dall’Inps, non avrà diritto a questo beneficio.

In sostanza, solo coloro che sono titolari di una prestazione pensionistica erogata da soggetti esteri possono usufruire di questa agevolazione fiscale. I pensionati Inps italiani che rientrano dall’estero e decidono di stabilirsi in uno dei Comuni idonei non saranno beneficiari, poiché la loro pensione è erogata da un ente italiano.

Leggi anche: La Flat Tax incrementale sarà anche per i forfetari? Ecco in quali casi

Località per ottenere la Flat Tax al 7%

La scelta della Regione non è sufficiente per accedere alla flat tax al 7%. Le Regioni coinvolte in questa agevolazione sono:

  • Sicilia
  • Calabria
  • Sardegna
  • Campania
  • Basilicata
  • Abruzzo
  • Molise
  • Puglia

Per poter usufruire di questa agevolazione fiscale, è necessario stabilire la residenza in un Comune di queste Regioni che non superi i 20.000 abitanti. Inoltre, i Comuni colpiti dal terremoto dell’Aquila del 6 aprile 2009 sono inclusi, ma solo se hanno una popolazione inferiore a 20.000 abitanti.

Procedure per l’Applicazione della Flat Tax

Per beneficiare della flat tax al 7%, è essenziale rispettare alcune condizioni chiave. Il pensionato estero deve trasferire la residenza in una delle Regioni indicate, scegliendo un Comune con una popolazione inferiore a 20.000 abitanti. Questo trasferimento deve avvenire in conformità con le disposizioni normative vigenti.

Si tratta quindi, come abbiamo visto, di una agevolazione fiscale riservata ai pensionati esteri con una pensione erogata da enti stranieri, che si trasferiscono in Comuni delle Regioni previste, rispettando il limite di popolazione indicato. I dettagli su questa flat tax al 7% forniscono una panoramica chiara delle condizioni da soddisfare per godere di questo beneficio fiscale.

Leggi anche: Flat tax partite Iva, conviene davvero?

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram

Migliori Piattaforme di Trading

Deposito minimo 50$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
* Avviso di rischio
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.

Regolamentazione Trading