Reddito di cittadinanza solo per 7 mesi nel 2023, ecco cosa prevede la nuova proposta

tessera del reddito di cittadinanza

Per ora non vi sono certezze per quel che riguarda la riduzione delle mensilità del reddito di cittadinanza da 12 a 7 per il 2023. Quel che è certo è che il governo di Giorgia Meloni è fermamente intenzionato a ridimensionare la misura cavallo di battaglia del Movimento 5 Stelle.

Il testo della nuova manovra economica, così com’è stato proposto al Parlamento, prevede in realtà che le mensilità per le quali verrà erogato il Reddito di Cittadinanza nel corso del 2023 siano 8 invece di 12, ma nel frattempo è venuta fuori una proposta avanzata da Noi Moderati, che prevede una ulteriore riduzione del numero di ricariche.

La ragione alla base della scelta di ridimensionare il reddito dovrebbe essere, almeno in teoria, quella di reperire maggiori risorse per le altre misure inserite in Legge di Bilancio. Inoltre le forze politiche che sostengono il governo di Giorgia Meloni non hanno mai visto di buon occhio questa misura, ritenendola troppo assistenzialista.

Il Reddito di Cittadinanza quindi verrà ridimensionato senza ombra di dubbio già a partire dal 1° gennaio 2023, ed uno degli interventi inseriti nella manovra economica è quello che taglia il totale delle mensilità riducendole di 4.

Reddito di cittadinanza solo per 7 mesi, la proposta di Noi Moderati

Come anticipato, non vi è alcuna certezza che alla fine il Reddito di Cittadinanza venga ulteriormente indebolito, riducendo di una ulteriore mensilità il totale delle ricariche previste per il 2023. Bisognerà attendere infatti l’approvazione definitiva della legge di bilancio, e per questo si dovrà attendere la scadenza dei termini fissata al 31 dicembre.

Si tenta perciò di trovare delle soluzioni efficaci per reperire maggiori risorse da destinare ad altri interventi ritenuti prioritari, e ciò in questo caso avviene a discapito di misure come il Reddito di Cittadinanza.

Alcuni media continuano a dare un certo risalto alle notizie di truffe legate al reddito di cittadinanza, a tutti quei casi in cui cittadini non aventi diritto al sussidio sono riusciti ad intascarlo per mesi se non per anni senza che nessuno se ne accorgesse. A poco serve ricordare che queste truffe ci sono sempre state, purtroppo, anche con le pensioni di invalidità, ma nessuno ha ritenuto che ciò potesse costituire un valido pretesto per cancellare questa forma di sussidio.

Il reddito di cittadinanza tuttavia continua a non piacere soprattutto alle forze politiche di centrodestra, e dopo aver messo nero su bianco la modifica che prevede la riduzione del numero di mensilità da 12 a 8, ecco che arriva una proposta per ridurle ulteriormente fino a scendere a 7 soltanto.

Ad avanzare questa proposta è stato il leader di Noi Moderati, Maurizio Lupi, e il presidente del Consiglio Giorgia Meloni ha accettato di valutarla. Tagliare il RdC di un mese a tutti i beneficiari che ne hanno diritto per il 2023 permetterebbe di recuperare subito circa 200 milioni di euro che potrebbero essere destinati ad altri interventi, come il potenziamento di Opzione Donna e l’innalzamento della pensione minima a 600 euro.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

Deposito minimo 50$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100€
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Fisco

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.