Cambio Euro Dollaro previsioni settimanali: segnali di tenuta solo con ritorno in area 1,2010

Cambio Euro Dollaro previsioni settimanali: segnali di tenuta solo con ritorno in area 1,2010
© Shutterstock

L'analisi tecnica sul cambio EUR/USD ricostruisce un quadro fortemente precario e le attese settimanali lo confermano

CONDIVIDI

Il cross EUR/USD ha chiuso la scorsa settimana a quota 1,7117, dopo essere sceso fino a quota 1,1750. La fase grafica in cui la coppia Euro Dollaro era proiettata bel al di sopra di quota 1,2 sembra appartenere oramai ad un passato molto remoto. Tutte le indicazioni delle ultime settimane sembrano prospettare un consolidamento del cambio Euro Dollaro sui valori attuali. La tendenza ribassista è confermata già da quelle che sono le prime indicazioni di questa mattina con la coppia EUR/USD a 1,1749. Sulla base di questa situazione quali possono essere le previsioni sull'andamento settimanale di Euro/Dollaro? Avrai già capito che in questo breve articolo parlerò di analisi tecnica e quindi di cross EUR/USD previsioni settimanali (dal 21 maggio al 25 maggio). 

Due sono i livelli da monitorare questa settimana. L'area di minimo, infatti, può essere collocata a quota 1,1581/1,1636 mentre l'area di massimo a 1,1811/1,1875. Più sul medio termine, i livelli da considerare sono 1,1961 e 1,1948. Se il cambio Euro Dollaro dovesse andare sopra quota 1,1961 allora la strategia che potresti impostare sarebbe di tipo long. Se viceversa il cross EUR/USD dovesse andare sotto quota 1,1948 la strategian sarebbe di tipo short. Tra i due livelli ci sarebbe lateralità.

Analisi tecnica EUR/USD

In generale la struttura tecnica di breve termine del cambio Euro/Dollaro continua a manifestare un alto tasso di precarietà. Ci potrebbero essere nuovi cedimenti ribassisti se il forte ipervenduto registrato dagli oscillatori più reattivi non avesse rappresentato un solido argine. Dal punto di vita grafico e prendendo in considerazione un medio/lungo termine solo con un ritorno del cross EUR/USD sopra quota 1,2010 si verrebbe a manifestare un segnale di tenuta chiaro e inequivocabile se operi con il Forex Trading. Ipotizzare una risalità, però, significa ammettere che solo con una adeguata fase laterale di riaccumulazione ci potrebbero essere le condizioni per un rilancio consolidato e non precario. In considerazione di quello che è stato l'andamento nella scorsa settimana, quindi, le previsioni EUR/USD per la settimana dal 21 maggio (oggi) al 25 maggio restano molto incerte. 

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro