L’economia del Regno Unito è cresciuta più delle previsioni durante il mese maggio, sostenendo in tal modo il punto di vista della Banca d’Inghilterra secondo cui il recente rallentamento è stato temporaneo: quanto basta per rinvigorire ulteriormente le ipotesi di un possibile rialzo dei tassi di riferimento durante la stagione estiva.

In particolar modo, la misura sui servizi è salita a un massimo da tre mesi a questa parte a 54 punti dalla precedente lettura di 52,8 punti, superando altresì la stima di 53 punti prevista da un sondaggio Bloomberg. Unendo tale dato con quelli sulla produzione e sulle costruzioni, si ha come risultato un forte convincimento sul fatto che l’economia sia in corso per una crescita dello 0,3-0,4 per cento questo trimestre, invertendo così il rallentamento dello 0,1% nei primi tre mesi dell’anno.

Subito dopo il report, la sterlina è aumentata dello 0,5% su dollaro a $ 1,3379.

Per la BOE, gli ultimi indici sui comportamenti dei responsabili degli acquisti sostengono le proprie previsioni secondo cui la quasi stagnazione di inizio anno era in gran parte dovuta a fattori estemporanei, poi annullati dal rimbalzo delle vendite al dettaglio ad aprile. Dunque, mentre la BOE ha mantenuto i tassi di interesse stabili a maggio come precauzione, è possibile che entro la fine dell’anno possa esservi un altro restringimento monetario.

Attualmente, gli investitori stanno valutando con circa il 44% le possibilità di un aumento del tasso d’interesse BOE ad agosto. Il che, però, non significa affatto che tutta l’economia dell’area sia destinata a un futuro roseo: Markit ha infatti rilevato che Brexit sta frenando gli investimenti e che i nuovi ordini crescono al ritmo più debole dal 2016 a questa parte. Inoltre, la fiducia nel settore dei servizi è diminuita per la terza volta in quattro mesi.

Sul fronte valutario, la sterlina si è distinta tra le principali valute, aumentando di quota dopo che il settore dei servizi nel Regno Unito – la più grande area dell’economia locale – è cresciuto più delle previsioni a maggio.

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.borsainside.com.

Migliori Piattaforme di Trading

Broker del mese
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
SCOPRI DI PIÙ Fineco recensioni » * Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
Broker del mese
Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.