Cambio Euro Dollaro previsioni prossimi mesi: EUR/USD in rafforzamento secondo Danske Bank

Cambio Euro Dollaro previsioni prossimi mesi: EUR/USD in rafforzamento secondo Danske Bank
© Shutterstock

Secondo gli analisi di Danske Bank la coppia EUR/USD nei prossimi mesi dovrebbe conoscere una ulteriore fase di rafforzamento rispetto alle quotazioni attuali

CONDIVIDI

Come andrà il cambio Euro Dollaro nei prossimi mesi? Il calendario vede il Forex essere entrato nella seconda parte dell'anno. Lo scorrere del tempo rende inevitabile un interrogativo di questo tipo: il cross EUR/USD aumenerà o diminuirà rispetto a quelli che sono i valori attuali. Il punto di partenza per una analisi sul possibile andamento del cambio tra la Moneta Unica europea e il biglietto verde americano è rappresentato dalla situazione real time. Il cambio EUR/USD oggi si muove in area 1,174, lo 0,02% in più rispetto alla rilevazione di ieri. La variazione è talmente limitata che si può parlare tranquillamente di un cambio EUR/USD stabile. La grande variabile che condiziona questa situazione è rappresentata dalla guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina.

L'assenza di volatilità rende difficile capire come posizionarsi sulla coppia nel breve termine. E' appunto per questo motivo che in questo post parlerò di previsioni cambio Euro Dollaro di lungo periodo ossia da oggi fino alla fine dell'anno. 

Secondo gli analisti di Danske Bank la nuova politica monetaria meno accomondante della BCE e il possibile imminente rialzo dei tassi di interesse, potrebbero permettere al cross EUR/USD di apprezzarsi in modo significativo. Per dirla con parole più povere, Danske Bank vede la coppia Euro Dollaro in aumento nei prossimi mesi.

Danske Bank ritiene che l'andamento poco deciso che la coppia Euro Dollaro ha registrato negli ultimi mesi sia stato causato dall'indebolimento dei dati macroeconomici riferiti all'Eurozona e da un miglior appeal del Biglietto Verde. Questi due fattori, nel loro insieme, hanno riportato nelle scorse settimane il cross EUR/USD verso il "baratro" di quota 1,15.

Più recentemente, però, la situazione grafica è profondamente cambiata. Quello che fino a pochi mesi orsono era un miglioramento solo atteso e auspicato, è diventato una realtà. Con questa situazione di base, che ogni trader deve conoscere per definire poi la sua personale strategia trading, quali previsioni sul cambio Euro Dollaro è possibile fare? Gli analisti di Danske Bank ritengono che nel lungo termine l'Euro possa continuare a guadagnare posizioni nei confronti del Biglietto Verde Usa. Ad incentivare tale dinamica, proseguono gli esperti, potrebbe essere il fatto che effettivamente ci si sia avvicinando al rialzo dei tassi BCE. Insomma proprio il possibile aumento dei tassi di riferimento da parte della Banca Centrale Europea potrebbe essere la grande molla in grado di sostenere il cross EUR/USD. Più concretamente, che poi è quello che interessa a coloro i quali operano nel Forex, le previsioni sul cambio Euro Dollaro nei prossimi sei mesi, ossia da oggi fino ai primi giorni del 2019, sono comprese in una forchetta che ha come estremo basso quota 1,15 e come estremo alto quota 1,21. Questi due valori dovrebbero essere tenuti in considerazione nella definizione di una strategia rading di ampio respiro. Mantenere massima attenzione sulle variabili di tipo macro. 

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro