Calendario economico, gli appuntamenti per la settimana di ferragosto

Prende oggi il via la settimana di ferragosto: non certo il periodo più caldo dell’anno (almeno, sul fronte dei market mover), ma comunque un buon momento di riflessione, senza perdere di vista i pochi eventi degni di grande rilevanza nel nostro calendario economico globale.

Cominciamo dai dati che usciranno domani. In Cina l’attesa è incentrata sul dato di produzione industriale aggiornato a luglio, che dovrebbe dare una tiepida accelerazione al precedente, passando al 6,3% su base annuale dal 6,0%. In Europa, nella stessa giornata usciranno i dati di PIL della Germania: il dato trimestrale dovrebbe mostrare una lieve accelerazione dallo 0,3% allo 0,4%; sempre in Germania usciranno le rilevazioni ZEW del sentimento sull’economia tedesca, con un dato in attenuazione da -24,7 a – 20,1 punti.

Infine, sempre nella giornata di martedì, in Gran Bretagna usciranno i dati sui salari medi, stabili al 2,5% di crescita, e quelli delle richieste di sussidio di disoccupazione, forse invariati a 7,8 mila.

Passiamo dunque alla giornata di mercoledì, che per noi sarà festivo. In Gran Bretagna l’attesa è per i dati dell’IPC annuale, che nel mese di luglio dovrebbe mostrare una tiepida accelerazione dal 2,4% al 2,5%. Negli USA il focus è sulle vendite al dettaglio dei beni essenziali, con dato mensile stabile allo 0,4% per il mese di luglio. Complessivamente, il dato sulle vendite al dettaglio (mensile, luglio) potrebbe aver rallentato allo 0,2%, ex 0,5%.

Spostiamoci poi alla giornata di giovedì. In Gran Bretagna usciranno i dati sulle vendite al dettaglio, che nel mese di luglio dovrebbero aver invertito la tendenza, con dato mensile di + 0,2% contro flessione di 0,5% del dato precedente. Negli USA si dovrebbe segnalare un andamento positivo dei permessi di costruzione rilasciati a luglio, con lieve accelerazione da 1,292 milioni a 1,305 milioni. Pubblicato infine anche l’indice di produzione della Fed di Philadelphia, che ad agosto potrebbe essere in calo a 22,3 punti contro precedenti 25,7 punti.

Chiudiamo quindi con i dati di venerdì. Il più importante è certamente l’IPC dell’area euro, che a luglio, su base annua, dovrebbe esser rimasto invariato al 2,1%.

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Forex

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 78% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.