Cambio Euro Dollaro previsioni 2019: ma quale ottimismo, cross EUR/USD crollerà a 1,11

La maggior parte degli analisti vanta una view positiva sul cambio Euro Dollaro 2019. Molti esperti, infatti, ritengono che, a partire da quello che è l’andamento EUR/USD in tempo reale, non ci possa che essere un aumento nel corso del prossimo anno. In termini generali, quindi, le previsioni cambio Euro Dolloro 2019 sono positive. Non tutti i broker e le banche d’affari hanno però abbracciato questa view. Per alcuni analisti l’attuale fase di debolezza del cambio Euro Dollaro potrebbe protrarsi anche nel prossimo anno. Nessun ottimismo, quindi, su un cross EUR/USD a 1,3 nel 2019 ma bensì tanta prudenza nell’attivazione delle proprie strategia trading. E’ questo il consiglio che gli analisti di JP Morgan hanno dato ai traders nelle loro previsioni EUR/USD 2019. Gli analisti americani ritengono che la principale coppia del Forex continunerà nel suo momento di debolezza perlomeno fino alla fine del primo trimestre 2019. La prima parte del nuovo anno, quindi, vedrà il cambio Euro Dollaro muoversi nella stessa direzione tenuta negli ultimi mesi.

Più nello specifico, quali sono le previsioni di JP Mprgan sul cambio Euro Dollaro per il prossimo anno? Gli analisti ritengono che il cross possa scivolare addirittura verso quota 1,11 nel primo trimestre. Per poter assistere ad una risalita della coppia EUR/USD dai deprimenti livelli che si prospettano sarò invece necessario attendere la seconda metà dell’anno. In altre parole JP Morgan vede il cambio Euro Dollaro 2019 in ripresa solo da giugno in poi. 

Il risultato tra una prima parte dell’anno all’insegna della debolezza e un secondo semestre in rialzo non potrà che essere una sorta di media. Gli analisti di JP Morgan, parlando di previsioni 2019 per il cambio Euro Dollaro, ritengono che il cross chiuderà l’anno a quota 1,18. Tra i fattori che permetteranno al cambio tra la moneta unica europea e il biglietto verde americano ci sono il rallentamento della crescita Usa e le nuove politiche monetarie della Federal Reserve. Addirittura, secondo JP Morgan, la crescita economica dell’Eurozona nel 2019 potrebbe essere maggiore rispetto a quella degli Stati Uniti. Per quello che riguarda questo punto le previsioni 2019 di JP Morgan Stanley sono completamente diverse rispetto alle previsioni 2019 di Deutsche Bank

A non condividere le stime sul cambio Euro Dollaro per il prossimo anno eleborate da JP Morgna sono stati gli analisti di CIBC secondo i quali, in considerazione dell’attuale quadro di riferimento, ci sarebbe “ancora spazio per un apprezzamento dell’euro“. Gli analisti hanno fissato il target EUR/USD 2019 a quota 1,23 inserendosi in quel filome di ottimisti a differenza di quanto è stato invece fatto da JP Morgan. 

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

Deposito minimo 50$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100€
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Forex

Copia dai migliori traders

Trading senza commissioni

Trading senza commissioni

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.