una cartina del mondo con righe di numeri in sovrimpressione e ingranaggi coi simboli di euro dollaro e sterlina

L’Euro Dollaro (EUR/USD) ha mostrato stabilità intorno al livello di 1,075 all’apertura settimanale, recuperando terreno dopo un’iniziale flessione. Nonostante la mancanza di un notevole slancio verso l’alto, sono presenti stimoli rialzisti discreti nel mercato.

Ma proviamo a fare una panoramica dettagliata e completa di quelle che sono ad oggi le previsioni sul cambio EUR/USD approfondendo le opportunità di investimento che offre ai trader.

Analisi delle resistenze e prospettive rialziste

La resistenza principale si trova intorno al livello di 1,078, che al momento è stato testato. Un superamento di questa resistenza potrebbe aprire la strada ad ampi rialzi verso 1,08 e oltre. Tuttavia, l’attesa per la decisione della Federal Reserve di questa settimana potrebbe limitare l’entusiasmo del mercato per prospettive rialziste significative.

Gli analisti suggeriscono che la Federal Reserve potrebbe mantenere i tassi stabili per la prima volta da marzo 2022, senza ulteriori incrementi. Tuttavia, nuovi rialzi sono ancora possibili nel 2023 o all’inizio del 2024 nonostante un raffreddamento dell’inflazione. Naturalmente l’attesa per la decisione della Fed e le possibili implicazioni sui tassi di interesse possono influenzare il cambio EUR/USD.

Affinché il cambio EUR/USD limiti i ribassi e sfrutti la ridotta volatilità attesa per consolidarsi, è importante che si mantenga sopra 1,075. Anche se si verificassero ribassi verso 1,073 e 1,072, i traders rialzisti non dovrebbero preoccuparsi e solo un calo verso 1,07 potrebbe aprire la strada a ulteriori test dei minimi relativi. È necessaria attenzione a un possibile break-out che miri a raggiungere i minimi relativi di 1,068, 1,065 e infine 1,063.

D’altra parte, uno scenario rialzista richiede che il cambio EUR/USD mantenga il supporto di 1,075 e punti al livello di 1,078, attualmente in corso. Ulteriori rialzi potrebbero portare al raggiungimento del target di 1,08, che è stato superato per l’ultima volta il 23 maggio.

Un ritorno sopra questo valore potrebbe consentire recuperi più ambiziosi, con l’obiettivo principale fissato a quota 1,092, corrispondente ai massimi mensili. Tuttavia, nel breve termine, è consigliabile limitare i rimbalzi nell’area compresa tra 1,08 e 1,085, considerando la forte pressione ribassista che persiste.

APRI UN CONTO DEMO GRATIS CON ETORO (SITO UFFICIALE)>>>

Opportunità di investimento nell’EUR/USD

Nonostante l’attesa per la decisione della Federal Reserve e l’incertezza sulle prospettive rialziste, il cambio Euro Dollaro offre ancora interessanti opportunità di investimento. I trader potrebbero considerare strategie che tengano conto degli scenari ribassisti e rialzisti descritti qui per ottimizzare i loro investimenti.

Per quanto riguarda l’impatto dei dati economici, oggi questi includono il tasso d’inflazione finale in Germania e l’indice ZEW sul sentiment economico sia per la Germania che per l’intera Eurozona. Inoltre, l’aggiornamento sull’inflazione negli Stati Uniti potrebbe influenzare il cambio EUR/USD, seppur in modo ridotto. È importante monitorare questi dati per valutare eventuali impatti sul mercato.

Nonostante l’attesa per la decisione della Federal Reserve, il cambio EUR/USD presenta discreti stimoli rialzisti e offre interessanti opportunità di investimento.

È comunque consigliabile tenere conto delle resistenze e delle proiezioni che abbiamo visto per prendere decisioni di investimento informate. Monitorare anche i dati economici rilevanti può fornire ulteriori indizi sulle possibili variazioni del cambio EUR/USD.

logo broker etoro

Tutti i migliori broker CFD consentono di fare trading sul cross Eur/Usd. Il nostro suggerimento è di usare eToro (qui la recensione), un broker che mette a disposizione anche un conto demo gratuito da 100mila euro virtuali per imparare a fare pratica senza correre il rischio di perdere soldi veri. In questo articolo abbiamo parlato di come fare trading su Eur/Usd con eToro.

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.borsainside.com.

Migliori Piattaforme di Trading

Broker del mese
Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
Broker del mese
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
SCOPRI DI PIÙ Fineco recensioni » * Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.