alcune banconote di euro e di dollaro disposte in modo arruffato su un piano

Il cambio euro dollaro (EUR/USD) ha raggiunto il suo target rialzista principale di 1,10 dopo le dichiarazioni di Jerome Powell, Presidente della Federal Reserve (FED), che hanno indebolito il dollaro USA.

Le parole di Powell riguardo all’inflazione galoppante e alla necessità di aumentare i tassi d’interesse hanno influenzato positivamente il cambio euro dollaro. Attualmente il cross si trova a 1,0985, mentre l’indice del dollaro USA è a 101,7 punti.

Quanto alle dichiarazioni di Jerome Powell, il numero uno della banca centrale USA ha presentato la visione della FED alla House Financial Services Committee, una settimana dopo la decisione di fermare l’aumento dei tassi d’interesse.

Tuttavia, ha confermato che la corsa al rialzo dei tassi non è ancora terminata a causa dell’inflazione ancora superiore ai livelli accettabili. La FED mantiene quindi un atteggiamento hawkish con l’obiettivo di ridurre l’inflazione al di sotto del 2%. Powell ha anche sottolineato l’importanza di massimizzare l’occupazione, evidenziando la solidità del mercato del lavoro e il tasso di disoccupazione ai minimi storici.

Prospettive per il cambio euro dollaro

Il cambio euro dollaro (EUR/USD) si trova in una posizione fortemente rialzista a 1,098, avvicinandosi alla resistenza di 1,10 che si è dimostrata particolarmente solida. Per superare questa resistenza, potrebbe essere necessario un ulteriore impulso di mercato, come ad esempio un intervento da parte della Banca Centrale Europea (BCE), che sembra divisa sul tema del rialzo dei tassi d’interesse.

Se il cambio euro dollaro riuscisse a superare la resistenza di 1,10, il livello successivo da monitorare sarebbe a 1,1050. In questa fascia di valori, potrebbe verificarsi un tentativo di consolidamento per prevenire una possibile inversione al ribasso causata da vendite massicce.

Tuttavia, in caso di una correzione al ribasso, il cambio euro dollaro potrebbe trovare supporto a 1,095 e successivamente a 1,09. Un’ulteriore debolezza potrebbe essere confermata se il cambio dovesse scendere al di sotto della media mobile esponenziale a 50 giorni attuale, che si trova a 1,088.

logo broker etoro

Tutti i migliori broker CFD consentono di fare trading sul cross Eur/Usd. Il nostro suggerimento è di usare eToro (qui la recensione), un broker che mette a disposizione anche un conto demo gratuito da 100mila euro virtuali per imparare a fare pratica senza correre il rischio di perdere soldi veri. In questo articolo abbiamo parlato di come fare trading su Eur/Usd con eToro.

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.borsainside.com.

Migliori Piattaforme di Trading

Broker del mese
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
SCOPRI DI PIÙ Fineco recensioni » * Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
Broker del mese
Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.