alcuni grafici con una calcolatrice in sovrimpressione
Il cambio USD/CHF si stabilizza intorno a 0.9000 - Borsainside.com

Nelle prime fasi della sessione europea, il cambio USD/CHF oscilla sopra e sotto la resistenza psicologica chiave di 0.9000. Mentre gli occhi degli investitori sono puntati sulla prossima riunione della Federal Reserve (Fed), la valuta svizzera mira a mantenere la sua traiettoria di crescita.

Questo atteggiamento cauto da parte degli investitori è alimentato dalle incertezze legate alla decisione sui tassi d’interesse della Fed, che è attesa per mercoledì.

Le tensioni geopolitiche e i futures dell’S&P 500

Nella sessione di Tokyo, i futures dell’S&P 500 hanno registrato perdite significative, segnalando un clima di avversione al rischio. Le tensioni geopolitiche contribuiscono a questa incertezza, con l’esercito israeliano pronto per un’azione terrestre a Gaza in risposta ai bombardamenti avvenuti il 7 ottobre.

Questo scenario mette a dura prova la stabilità dei mercati e riflette l’importanza di monitorare attentamente gli sviluppi geopolitici nel contesto dei movimenti valutari.

L’indice del dollaro statunitense (DXY) ha incontrato delle sfide nel tentativo di superare il livello di 106.40, poiché le aspettative generali indicano una decisione neutrale in merito ai tassi d’interesse da parte della Fed. Tuttavia, le prospettive rimangono orientate al rialzo, supportate da una serie di fattori.

La spesa dei consumatori rimane solida, le condizioni del mercato del lavoro sono robuste e ci sono potenziali segnali di ripresa nei settori manifatturiero e dei servizi.

APRI ORA UN CONTO DEMO GRATIS CON eTORO – CLICCA QUI>>>

Le pressioni inflazionistiche e il rendimento dei Titoli di Stato

Gli operatori di mercato si preparano a fronteggiare pressioni inflazionistiche al di sopra del target del 2%. Questo è il risultato di un’economia statunitense che dimostra una notevole resilienza, nonostante l’aumento dei costi di finanziamento.

Di conseguenza, si profila una guida orientata al rialzo da parte della Fed. Inoltre, i rendimenti dei titoli di Stato a lungo termine statunitensi consentono ai decisori della Fed di mantenere stabili i tassi di interesse.

I rendimenti dei titoli del Tesoro statunitense a 10 anni hanno raggiunto quasi il 4.88%, sottolineando la solidità del mercato dei titoli di Stato.

Quali prospettive per il franco svizzero (CHF)

Per quanto riguarda il franco svizzero, gli investitori attendono con attenzione il discorso del presidente della Banca Nazionale Svizzera (SNB), Thomas J. Jordan, previsto per mercoledì.

Si prevede che Jordan discuterà della possibilità di mantenere stabili i tassi di interesse al 1.75% per un periodo prolungato al fine di garantire la stabilità dei prezzi. In questa settimana, gli occhi saranno puntati sui dati sull’inflazione svizzera di ottobre, in quanto forniranno ulteriori indizi sulla direzione che potrebbe intraprendere il franco svizzero.

Come abbiamo visto, il cambio USD/CHF continua a essere influenzato da una serie di fattori, tra cui le decisioni della Fed, le tensioni geopolitiche e le dinamiche dell’inflazione.

Puoi fare forex trading sul cambio USD/CHF nei migliori broker CFD. Noi consigliamo eToro (qui la recensione), dove puoi aprire un conto demo gratuito da 100mila euro virtuali per imparare a fare trading senza correre il rischio di perdere soldi veri.

eToro logo piccolo

Per fare trading forex con eToro clicca qui, e potrai aprire il conto demo gratis per iniziare senza rischiare.

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.borsainside.com.

Migliori Piattaforme di Trading

Broker del mese
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
SCOPRI DI PIÙ Fineco recensioni » * Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
Broker del mese
Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.