La Sterlina britannica (GBP) continua a salire: analisi e previsioni

La sterlina (GBP) continua a crescere - BorsaInside.com

La Sterlina britannica (GBP) sta attualmente vivendo un periodo di crescita sostenuta che dura ormai da sei giorni consecutivi. Questa tendenza positiva è stata particolarmente evidente mercoledì, quando gli investitori hanno spostato la loro attenzione sui dati relativi all’industria del Regno Unito per il mese di agosto, i quali saranno resi pubblici giovedì.

Tale impennata della Sterlina britannica è alimentata dalle indicazioni ottimistiche provenienti dalla Banca d’Inghilterra (BoE), espresse da Katherine Mann, e dal sentimento positivo che permea attualmente i mercati finanziari.

La Sterlina britannica ha ottenuto risultati migliori rispetto al Dollaro statunitense, poiché i partecipanti al mercato non prevedono un ulteriore allargamento della divergenza di politica tra la BoE e la Federal Reserve (Fed).

L’andamento economico nel Regno Unito

Le attività economiche nel Regno Unito stanno subendo l’impatto dei tassi di interesse più elevati. È previsto che le attività industriali per il mese di agosto continueranno a contrarsi, poiché l’ambiente di debole domanda ha colpito sia i mercati nazionali che quelli esteri.

In aggiunta a ciò, le aziende britanniche hanno drasticamente ridotto le scorte di magazzino e la forza lavoro al fine di migliorare l’efficienza operativa. Sembra che siano riluttanti ad aumentare la capacità produttiva a causa dei costi di prestito più elevati.

Analisi tecnica: la Sterlina britannica continua a salire

La Sterlina britannica ha registrato una serie di cinque giorni consecutivi di guadagni fino a martedì, e sembra che questo trend positivo continui anche mercoledì.

L’appetito per il rischio tra i partecipanti al mercato si è notevolmente migliorato, e ciò si riflette anche sul rapporto GBP/USD. Quest’ultimo ha superato con successo la soglia della media mobile esponenziale a 20 giorni (EMA), che si attesta intorno a 1,2273.

Tuttavia, è importante notare che la visione generale del GBP/USD è ancora ribassista, poiché le medie mobili esponenziali a 50 e 200 giorni (EMA) hanno generato un “Death Cross” nei pressi di 1,2450. Un possibile livello di supporto si trova intorno a 1,2000.

Quel che vediamo in questa fase è che la Sterlina britannica continua a mostrare una notevole resilienza e crescita, basata su aspettative positive e una situazione economica complessa nel Regno Unito. Tuttavia, è bene considerare sempre l’incertezza dei mercati globali e i potenziali sviluppi futuri nella politica economica e monetaria del Regno Unito.

Tutti i migliori broker CFD danno la possibilità di fare trading sul cross Gbp/Usd. Noi consigliamo eToro (qui la recensione), dove puoi aprire un conto demo gratuito da 100mila euro virtuali per imparare a fare trading senza correre il rischio di perdere soldi veri.

logo broker etoro

Per fare trading forex con eToro clicca qui, e potrai aprire il conto demo gratis per iniziare senza rischiare.

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram

Migliori Piattaforme di Trading

Deposito minimo 50$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
* Avviso di rischio
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.

Regolamentazione Trading