una scheda elettronica e il logo di Amkor Technology insieme a un grafico con una freccia
Idee di Investimento: Amkor Technology - Borsainside.com

Amkor Technology (AMKR) è uno dei principali fornitori mondiali di servizi di confezionamento e test di semiconduttori esternalizzati. Il confezionamento dei semiconduttori è l’ultima fase della creazione di un chip, quando le sue parti vengono collegate a un involucro di supporto che previene la corrosione e i danni. La società è stata fondata nel 1968 e ha sede nel Delaware, USA.

Freedom24 Idee Investimento

Qual è l’idea?

  1. Crescita prevista del mercato dei semiconduttori utilizzati nell’industria automobilistica con un tasso di crescita annuo composto (CAGR) di circa il 15% a 136,8 miliardi di dollari nel periodo 2023-2027.
  2. Crescita prevista del numero di dispositivi basati sulla tecnologia Internet delle cose, da 15,14 miliardi nel 2023 a 29,42 miliardi nel 2030, con un CAGR del 9,96%.
  3. Bassa concentrazione degli asset produttivi della società a Taiwan, il che rende le azioni più attraenti per gli investitori rispetto ai concorrenti del settore.
  4. L’introduzione di nuove tecnologie basate sul carburo di silicio, che fornisce ad Amkor un vantaggio competitivo.

MAGGIORI INFORMAZIONI SU FREEDOM24.COM >>

Perché ci piace Amkor Technology Inc?

Ragione 1. Crescita dei mercati target dell’azienda

Amkor fornisce servizi di outsourcing nella produzione e nel test di semiconduttori. I principali clienti dell’azienda includono Apple e Qualcomm Technologies, che hanno rappresentato il 30,7% del fatturato di Amkor nel 2022.

I principali mercati in cui l’azienda opera sono:

  • Comunicazione;
  • Automotive e industriale (sistemi di assistenza alla guida ADAS, architettura dei veicoli nel campo dell’elettronica e guida sicura, dispositivi multimediali);
  • Apparecchiature informatiche (PC, server, archiviazione dati, ecc.);
  • Consumatori (Internet delle cose IoT, tutti i tipi di dispositivi elettronici portatili).

Il grafico seguente mostra la dinamica del fatturato come percentuale per ciascuna di queste categorie.

Amkor Technology
Dinamica del fatturato dell’azienda in % in base al mercato di attività; fonte: elaborato da Freedom24.com

Come si può vedere dal grafico, nel primo semestre del 2023, l’azienda ha aumentato il fatturato legato alla produzione di chip per l’industria automobilistica. Ciò è spiegato sia da fattori occasionali legati alle condizioni economiche favorevoli, sia da tendenze a lungo termine.

Nonostante il previsto rallentamento dell’industria automobilistica, la produzione di veicoli ha registrato una buona crescita nel 2023. Secondo S&P Global Mobility, il numero di auto prodotte quest’anno raggiungerà circa 83,6 milioni di unità, il che implica un aumento del 5,6% anno su anno.

Le tendenze di crescita a lungo termine della domanda di semiconduttori utilizzati nei veicoli sono guidate dall’incremento della quantità di elettronica utilizzata nella produzione di automobili. Secondo i dati di Aptiv (è possibile leggere ulteriori informazioni sull’azienda qui), il valore dei componenti elettronici utilizzati in un’auto aumenterà da $1.500 a $2.300 dal 2022 al 2030.

Amkor Technology1
Aumento del valore dei componenti elettronici in un veicolo; fonte: presentazione di Aptiv

Secondo i dati di Amkor, l’industria dei semiconduttori automobilistici registrerà uno dei tassi di crescita più rapidi dell’intera industria dei chip nei prossimi 5 anni. Entro il 2028, il mercato raggiungerà i $136,8 miliardi, rispetto ai $68 miliardi del 2022, con una crescita a un CAGR del 15%.

Anche gli altri mercati target dell’azienda stanno mostrando elevate tassi di crescita.

Ad esempio, secondo McKinsey, il mercato dei veicoli a guida autonoma, per il quale Amkor produce componenti per i sistemi ADAS, crescerà con un CAGR compreso tra il 16,49% e il 16,77% nel periodo 2023-2035 e raggiungerà $300-$400 miliardi alla fine del periodo.

Anche il numero di dispositivi che utilizzano la tecnologia Internet delle cose (IoT) è previsto in crescita. Secondo Statista, il loro numero passerà da 15,14 miliardi nel 2023 a 29,42 miliardi nel 2030, il che implica un CAGR del 9,96%.

Circa il 20% del fatturato di Amkor proviene dalla produzione di semiconduttori per il mercato dell’informatica e dei computer ad alte prestazioni. Secondo Precedence Research, questo settore crescerà con un CAGR del 7,6% nel periodo 2023-2032, raggiungendo $85,34 miliardi alla fine del periodo.

Il mercato più grande di Amkor è quello dei chip per smartphone e tablet. Nel primo semestre del 2023, l’azienda ha ottenuto il 43% del fatturato dalle vendite di questo segmento. Secondo Fortune Business Insights, il mercato globale degli smartphone crescerà con un CAGR del 7,3% nel periodo 2023-2029, raggiungendo $792,5 miliardi alla fine del periodo.

Pertanto, i principali mercati per i quali Amkor produce semiconduttori aumenteranno sia in valore che in quantità nei prossimi anni, il che probabilmente comporterà una domanda altrettanto forte per i prodotti e i servizi dell’azienda.

CLICCA QUI PER OTTENERE 30 GIORNI DI TRADNG GRATIS CON FREEDOM24

Idee di investimento è una sezione in collaborazione con Freedom24.com – Il centro analitico di Freedom Finance Analytical Center è stato nominato Best of 2020 da Global Banking & Finance Review.

Motivo 2. Produzione e base di consumatori diversificata

I mercati dell’industria di Amkor sono abbastanza diversificati: nessuno di essi contribuisce con più del 50% del fatturato dell’azienda. Questo consente ad Amkor di essere più resiliente durante periodi di rallentamento in settori specifici dell’economia.

In mezzo alle attuali tensioni nelle relazioni tra gli Stati Uniti e la Cina, oltre a un possibile conflitto militare tra la Cina e Taiwan, è importante notare che Amkor è uno dei pochi produttori di semiconduttori per i quali l’impatto potenziale di questi fattori è minimo. Ciò è dovuto a una base di produzione ben diversificata che Amkor, a differenza dei suoi concorrenti, non ha concentrato a Taiwan. Il diagramma di seguito mostra la distribuzione degli impianti di produzione dell’azienda per paese e regione.

Amkor Technology2
Distribuzione degli asset di produzione di Amkor per paese e regione (in piedi quadrati); fonte: elaborato da Freedom24.com

Come si può vedere dal diagramma, l’area totale di produzione dell’azienda è di 10,9 milioni di piedi quadrati, mentre Taiwan rappresenta solo il 10,1% di tale area, il che bilancia i rischi dell’azienda legati a un possibile conflitto tra Cina e Taiwan.

Inoltre, nel quarto trimestre del 2023, Amkor ha pianificato di lanciare la sua prima linea di produzione presso il nuovo impianto in Vietnam. L’impianto avrà un’area totale di 1,9 milioni di piedi quadrati e diventerà il secondo più grande impianto di produzione dell’azienda. Oltre a aumentare la diversificazione della produzione, l’impianto aumenterà la produzione di semiconduttori da parte di Amkor, il che avrà un impatto positivo sulle sue performance operative e finanziarie.

Guardando alla dinamica dei prezzi delle azioni del principale concorrente di Amkor, Taiwan Semiconductor Manufacturing Company (TSMC), possiamo vedere che gli investitori sono preoccupati dell’ambiente negativo dell’azienda. Nonostante la posizione di leadership di TSMC nell’industria globale dei semiconduttori, il prezzo delle sue azioni non è riuscito a tornare ai livelli massimi raggiunti durante la pandemia da COVID-19. Il prezzo delle azioni ha perso più del 30% da allora.

Amkor Technology3
Dinamica dei prezzi delle azioni di Taiwan Semiconductor Manufacturing Company; fonte – TradingView

Recentemente, gli esperti sono stati sempre più preoccupati per il presunto piano della Cina di invadere Taiwan entro il 2027. A questo proposito, si può supporre che gli investitori nell’industria dei semiconduttori prestino sempre più attenzione a questo rischio e diano preferenza alle aziende la cui produzione non è concentrata sull’isola, come Amkor.

Quindi, Amkor vanta una significativa diversificazione sia dei mercati di vendita che delle capacità di produzione, riducendo così i rischi dell’azienda di fronte a un possibile conflitto tra Cina e Taiwan.

OTTIENI L’ACCESSO AD ANALISI PLURIPREMIATE – GRATIS SU FREEDOM24 >>

Motivo 3. Utilizzo di tecnologie avanzate nella produzione

Essendo un importante attore nel mercato dell’incapsulamento di semiconduttori, Amkor sta sempre più utilizzando il carburo di silicio nella produzione dei propri semiconduttori. Secondo i dati dell’azienda, l’uso del silicio puro è una tecnica obsoleta. Man mano che i chip diventano più piccoli e più potenti, l’industria richiede soluzioni efficienti dal punto di vista energetico che possano convertire l’energia in modo più efficiente. Materiali come il carburo di silicio potrebbero consentire ai veicoli elettrici di caricarsi più rapidamente e di percorrere distanze maggiori con una batteria delle stesse dimensioni.

Allo stesso tempo, Amkor fa notare che il passaggio dal silicio puro al carburo di silicio richiede investimenti aggiuntivi. A differenza dei suoi concorrenti, Amkor sta già utilizzando attivamente la nuova tecnologia e offre ai suoi clienti in tutto il mondo la possibilità di acquistare prodotti basati sul carburo di silicio.

A conferma dell’alta competenza di Amkor nell’applicazione delle nuove tecnologie, vale la pena citare le parole di Gary Hickok, Senior Vice President di NVIDIA per lo Sviluppo di Veicoli Autonomi. Nel giugno del 2023, ha dichiarato che, con lo sviluppo dell’industria automobilistica di sistemi di controllo avanzati, la domanda di semiconduttori con un packaging efficiente sta crescendo, e l’architettura e la potenza dei dispositivi di Amkor ne fanno un fornitore affidabile di semiconduttori per applicazioni automobilistiche.

Pertanto, l’efficienza delle tecnologie utilizzate da Amkor è confermata dai clienti più autorevoli dell’azienda.

Motivo 4. Reazione eccessivamente negativa alla SPO

Il 6 settembre, il principale azionista di Amkor, la famiglia Kim, ha annunciato la vendita di 10 milioni di azioni della società, facendo crollare il prezzo delle azioni del 20% a $22,5. Questa mossa da parte di un azionista chiave è effettivamente allarmante e comporta certi rischi di diffidenza degli investitori riguardo al futuro dell’azienda.

Tuttavia, è importante notare che il numero totale di azioni di Amkor nel portafoglio della famiglia Kim era di oltre 50 milioni. Ciò suggerisce che la vendita del 20% delle azioni era probabilmente dovuta al desiderio dell’azionista di diversificare i propri investimenti. Questo è confermato anche dal fatto che il prezzo di vendita in SPO di $24 per azione era inferiore al prezzo delle azioni al momento dell’annuncio delle notizie.

Quindi, a nostro parere, la reazione negativa del mercato alla vendita della quota della famiglia Kim è stata eccessiva e offre una buona opportunità per acquistare le azioni di Amkor.

Performance finanziaria

I risultati finanziari di Amkor Technology degli ultimi 12 mesi possono essere riassunti come segue:

  • Il fatturato ammontava a $6,92 miliardi, in calo del 2,43% rispetto alla fine del 2022.
  • L’EBITDA è sceso da $1,53 miliardi a $1,34 miliardi. Il margine EBITDA è sceso dal 21,56% al 19,34%.
  • Il profitto netto ammontava a $580 milioni rispetto a $766 milioni alla fine dell’anno precedente. Il margine netto è sceso dal 10,80% all’8,38%.

Come l’azienda fa notare, il calo del fatturato e del profitto è dovuto principalmente a una minore domanda dei prodotti dell’azienda, il che ha influenzato i risultati del primo semestre del 2023.

Amkor Technology4
Dinamiche dei risultati finanziari dell’azienda; fonte: elaborato da Freedom24.com

I risultati di Amkor nel primo semestre del 2023 sono i seguenti:

  • Il fatturato è diminuito del 5,55% rispetto all’anno precedente: da $3,10 miliardi a $2,93 miliardi.
  • L’EBITDA è sceso da $665 milioni a $474 milioni. Il margine EBITDA è sceso dal 21,44% al 16,18%.
  • Il profitto netto ammontava a $110 milioni rispetto a $295 milioni dell’anno precedente.
Amkor Technology5
Dinamiche dei risultati finanziari dell’azienda nel primo semestre del 2023; fonte: elaborato da Freedom24.com
  • Nell’ultimo anno, il flusso di cassa operativo è diminuito a $1,06 miliardi da $1,10 miliardi alla fine del 2022.
  • Il flusso di cassa libero è aumentato da $193,61 milioni a $216,74 milioni negli ultimi 12 mesi.

Il flusso di cassa operativo è leggermente diminuito principalmente a causa del calo del fatturato e del profitto operativo, in parte compensato dall’aumento del capitale circolante. Allo stesso tempo, il flusso di cassa libero è aumentato grazie a minori investimenti in conto capitale nel primo semestre del 2023.

Amkor Technology6
Flusso di cassa dell’azienda; fonte: elaborato da Freedom24.com

Amkor ha un bilancio assolutamente sano:

  • Il debito totale è di $1,25 miliardi.
  • Equivalenti di cassa e investimenti a breve termine ammontano a $1,20 miliardi.

Questo livello di indebitamento indica la stabilità finanziaria assoluta dell’azienda, che le consente di espandere le sue attività senza un significativo ricorso al finanziamento esterno.

Amkor Technology7
Previsione dei risultati finanziari dell’azienda; fonte: elaborata da Freedom24.com

Amkor prevede una dinamica finanziaria negativa rispetto all’anno precedente per il terzo trimestre del 2023:

Tuttavia, l’azienda prevede di spendere $750 milioni in investimenti in conto capitale alla fine del 2023, il che è inferiore del 17% rispetto alla fine del 2022. Quindi, nonostante le prospettive di fatturato negative, l’azienda ha l’opportunità di generare più flusso di cassa libero riducendo gli investimenti in conto capitale. Inoltre, un nuovo impianto di produzione di semiconduttori in Vietnam dovrebbe entrare in funzione nel quarto trimestre del 2023, il che potrebbe stimolare le performance operative e finanziarie dell’azienda.

Valutazione delle azioni

Amkor Technology è quotata a un premio rispetto alla media del settore: EV/Vendite — 0,80x, EV/EBITDA — 4,12x, P/E — 9,46x, Fwd P/E — 9,78x.

Amkor Technology8
Valutazione comparabile; fonte: elaborata da Freedom24.com, Finviz, Yahoo

Target price da una delle più grandi banche d’investimento di Wall Street, DA Davidson, è di $36 per azione. Secondo il nostro consenso, l’azienda è sottovalutata rispetto alla media storica e del settore; il valore equo delle azioni è di $29 per azione, con un potenziale al rialzo del 28%.

OTTIENI 30 GIORNI DI TRADING GRATUITO – CLICCA QUI >>

Rischi chiave

  • Il prezzo delle azioni di Amkor è recentemente sceso bruscamente a seguito delle notizie riguardanti la vendita di una quota da parte di uno dei principali azionisti dell’azienda. Nonostante non ci sarà un’emissione di azioni aggiuntive, il prezzo di vendita in SPO di una grande quota è stato fissato a $24 per azione, $3 in meno rispetto al prezzo di chiusura della sessione di negoziazione precedente. Di conseguenza, il prezzo delle azioni è ora sceso a meno di $23 per azione. Riteniamo che questa reazione di mercato sia stata eccessiva, ma le vendite da parte degli insider potrebbero continuare a influenzare negativamente le opinioni degli investitori sull’azienda.
  • In caso di possibile rallentamento dell’industria automobilistica, il numero di veicoli prodotti diminuirà, il che avrà un impatto negativo sulla domanda di nuovi componenti per veicoli.
  • Diversificazione dei redditi insufficiente. Circa il 30,7% del fatturato del 2022 di Amkor proveniva da due clienti: Apple e Qualcomm Technologies. Se uno dei due clienti abbandonasse i prodotti di Amkor, ciò potrebbe avere un impatto negativo sui risultati finanziari dell’azienda.

*Il capitale è a rischio. I risultati di investimento passati non garantiscono rendimenti futuri. La possibilità di fornire accesso a uno strumento finanziario specifico è soggetta a un test di adeguatezza.

*Si prega di considerare il materiale presentato come comunicazione di marketing, non viene fornito né inteso come servizio di “Consulenza sugli investimenti” né come servizio di “Ricerca sugli investimenti”.

*Questa idea di investimento è stata pubblicata su Freedom24.com – ti viene fornita nell’ambito del servizio accessorio di “Ricerca sugli investimenti e analisi finanziarie” in conformità alla Licenza 275/15.

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.borsainside.com.

Migliori Piattaforme di Trading

Broker del mese
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
SCOPRI DI PIÙ Fineco recensioni » * Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
Broker del mese
Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.