Biglietto unico treno-aereo. La proposta del premier Conte semplifica la vita ai turisti

Biglietto unico treno-aereo. La proposta del premier Conte semplifica la vita ai turisti

Un biglietto unico treno-aereo per i turisti. Ecco come le Ferrovie dello Stato e Alitalia si coordineranno per rivoluzionare i trasporti

CONDIVIDI

L’Italia ha un enorme potenziale turistico, ed è uno dei Paesi al mondo che da questo settore trae i più grandi introiti. Un grande potenziale che per buona parte resta tutt’ora inespresso, ed è per questo che l’attuale governo sta lavorando ad una vera e propria rivoluzione del settore dei trasporti, e saranno proprio i turisti i primi a guadagnarci.

Guadagnare investendo da casa ? Con la rivoluzione del Social Trading vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare automaticamente dal loro portafoglio. Conto Demo gratuito per provare senza spendere 1€ Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Guadagnare investendo da casa ? Con la rivoluzione del Social Trading vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare automaticamente dal loro portafoglio. Conto Demo gratuito per provare senza spendere 1€ Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

“La competitività dell’impresa turistica è affidata alla possibilità di raggiungere mete a costi accessibili e ad orari intelligenti” spiega il premier Giuseppe Conte “l’ingresso di Ferrovie dello Stato in Alitalia permetterebbe di lavorare al biglietto unico treno-aereo. Un turista, quando arriva in Italia potrebbe spostarsi in tutto il Paese”.

Sarebbero quindi i turisti stranieri in particolare a trarre vantaggio da questi cambiamenti, e l’intero settore del turismo a trarne beneficio di conseguenza. La proposta è al momento al vaglio del ministro del lavoro Luigi Di Maio, che con la squadra di governo sta valutando tutti i pro e i contro della realizzazione pratica del progetto.

L’idea è quella di creare sinergie tra il trasporto aereo e quello ferroviario, che oggigiorno nel nostro Paese, preso atto dell’importanza che il settore turistico ricopre per la nostra economia, devono necessariamente funzionare in maniera strettamente collegata, ed il biglietto unico potrebbe effettivamente essere la soluzione.

Il governo sta facendo tutto il possibile per rilanciare la compagnia di bandiera Alitalia, ha rassicurato il vicepremier Di Maio, che intende potenziare il suo ruolo strategico nel settore del turismo in Italia. Sarebbe dunque questa la direzione in cui sta andando la partnership tra Ferrovie dello Stato ed altre aziende partecipate dello Stato.

Il premier Conte ha concluso enfatizzando l’importanza del turismo per l’economia italiana: “Il nostro Paese è un’industria straordinaria per il turismo, e per valorizzarla vogliamo rendere efficiente e attrattivo il sistema dei trasporti.”.

iQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro