Borsainside.com

Analisi fondamentale settimana 13-17 gennaio 2020 - Dukascopy Bank

Analisi fondamentale settimana 13-17 gennaio 2020 - Dukascopy Bank
© Shutterstock

Eventi economici della prossima settimana (13-17 Genn.) e reazioni passate dei mercati per gli stessi eventi

La prossima settimana sarà ricca di comunicazioni di dati economici che vengono mostrati su molti calendari economici come grande impatto, benchè molti di loro in realtà non lo siano.




✅ Unisciti alla rivoluzione del social trading di eToro. Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™. (sistema brevettato da eToro), ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders. Ottieni un conto Demo gratuito con 100.000€ di credito virtuale su eToro >>

Nell’arco della settimana, verranno rilasciati I dati relativi all’Indice dei Prezzi al Consumo (CPI) USA gli indici dei prezzi sulla produzione (PPI) USA e le vendite al dettaglio USA. Nella maggior parte dei casi, queste news non hanno provocato in passato alcuno spostamento della coppia EUR / USD superiore a dieci pip, che è il nostro criterio per valutare l’impatto dei dati.

Noostante ciò, ci sono state delle eccezioni, si sono infatti registrate un paio di volte variazioni sopra i 20 pip. Per questo motivo, è comunque utile controllare le tabelle dei dati storici.

TRADING DEMO/LIVE CON DUKASCOPY EUROPE

Ad ogni modo, se si è in cerca di variazioni di prezzi maggiori, bisogna guardare all’Indice dei Prezzi al Consumo (CPI) e alle vendite al dettaglio del Regno Unito. Dalla comunicazione di questi dati è ragionevole attendersi variaizoni da 15 a 20 pip.

Non va dimenticato che, come al solito, verranno resi noti nella giornata di mercoledì gli inventari di petrolio greggio degli Stati Uniti (US Crude Oil Inventories) alle ore 15:30 GMT.

TRADING DEMO/LIVE CON DUKASCOPY EUROPE

Nelle tabelle sotto viene pubblicato il giorno e l’orario dell’annuncio ed il dato reso disponibile. La riga “Actual” rappresenta la variazione del dato rispetto all’ultima pubblicazione, mentre la riga “Forecast” rappresenta la variazione del dato che era prevista prima della pubblicazione del nuovo dato. Nelle colonne vi sono le variazioni dei prezzi (relative alle ultime pubblicazioni del dato in questione), tali variazioni sono misurate in pip e mostrano la differenza (positiva o negativa) tra il tasso di cambio registrato 5 minuti prima e quello registrato 5 minuti dopo la pubblicazione del dato in questione. Le uniche eccezioni sono gli indici sul Light ed il Brent, misurate in USD.

I dati sulle variazioni dei prezzi sono forniti da Dukascopy Bank, banca svizzera capogruppo del broker europeo DUKASCOPY EUROPE.

 

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS