Skin ADV

Rating Italia a un gradino dalla spazzatura: Fitch taglia a BBB-

Rating Italia a un gradino dalla spazzatura: Fitch taglia a BBB-
© Shutterstock

L'agenzia internazionale Fitch ha tagliato il rating Italia a BBB- con outlook stabile. Le ragioni del downgrade

Fitch ha tagliato il rating sul debito sovrano dell'Italia al livello BBB- ossia appena un notch sopra il livello junk, spazzatura. La decisione degli analisti, prevista per luglio, è arrivata ieri sera a mercati chiusi e riflette il deterioramento del quando macroeconomico del nostro Paese a causa dell'emergenza coronavirus. Nella loro nota gli analisti hanno anche assegnato all'Italia un outlook a stabile quindi, per i prossimi mesi, laddove non ci dovessero essere variazioni sostanziali del quadro di riferimento, il rating Italia dovrebbe restare invariato.

🥇Fai trading con fiducia su CFD, Azioni, Indici, Forex e Criptovalute. Con PLUS500 hai spread stretti, zero commissioni e APP per fare trading su qualsiasi piattaforma e smartphone. ✅ Apri il tuo conto demo gratuito >>

🥇Fai trading con fiducia su CFD, Azioni, Indici, Forex e Criptovalute. Con PLUS500 hai spread stretti, zero commissioni e APP per fare trading su qualsiasi piattaforma e smartphone. ✅ Apri il tuo conto demo gratuito >>

Ma perchè, secondo Fitch, i titoli italiani sono ad un passo da livello spazzatura? A spiegare le ragioni del downgrade è stata la stessa agenzia che ha specificato che la bocciatura del giudizio deriva dal peggioramento dell'economia italiana a causa dell'emergenza sanitaria ma anche dall'impatto della crisi sulla posizione di bilancio.

Nel report si fa poi riferimento alle previsioni sul possibile andamento del Pil nell'anno corrente. A tal riguardo gli analisti di Fitch prevedono una contrazione del Pil dell'8 per cento nel 2020 con un rapporto debito Pil al 156 per cento. Non manca comunque una nota di ottimismo ma più sul lungo termine. Secondo gli esperti, infatti, è possibile che l'epidemia possa essere contenuta già nella seconda metà dell'anno. Se davvero l'emergenza dovesse attenuarsi, allora ci potrebbe essere una forte ripresa economica che comunque si andrebbe a consolidare a partire dal 2021. 

Per il prossimo anno, infatti, gli analisti dell'agenzia internazionale si attendono un Pil in rialzo del 3,7 per cento anche se la debolezza dell'economia sottostante potrebbe rendere la ripresa dell'Italia più incerta rispetto a quella di altri paesi. 

Outlook Italia a stabile secondo Fitch

Nella seconda parte del giudizio c'è un riferimento all'outlook ossia alle prospettive economiche che per i prossimi mesi dovrebbero restare stabili. Questo moderato ottimismo nasce dalla convinzione di Fitch che gli acquisti di titoli di stato effettuati dalla Banca Centrale Europea nell'ambito del Quantitative Easing in atto, daranno supporto alla risposta dell'Italia alla pandemia. Le manovre della BCE, inoltre, allenteranno i rischi di rifinanziamento che il debito italiano corre. 

Secondo quanto riportato da alcuni media, la decisione degli analisti di Fitch di portare il rating Italia ad un passo dal livello spazzatura, per quanto difficile da digerire, è addirittura una buona notizia poichè, i toni del comunicato stampa della stessa agenzia, lasciando intendere che poteva andare addirittura peggio. 

In altre parole è ipotizzabile che Fitch potesse essere pronta ad esprire un giudizio ancora più negativo e abbia ammorbidito la sua posizione solo dopo l'arrivo di precise raccomandazioni da Roma.

La reazione al downgrade di Fitch

Secondo una nota del Ministero dell'Economia e delle Finanze, Fitch ha dimostrato meno prudenza delle altre agenzie che invece, per ora, hanno assunto una posizione più fredda e realista sulle prospettive economiche dell'Italia a seguito dell'impatto della pandemia. 

Il ministro Gualtieri, prendendo atto della decisione di Fitch, ha affermato che "l'accelerazione sarebbe giustificata dal deterioramento in atto del quadro macroeconomico e della finanza pubblica" aggiungendo però che si "tratta tuttavia di effetti interamente dovuti a una causa esogena e temporanea. La valutazione degli impatti sulle prospettive di crescita e sul merito di credito sconta inevitabilmente un considerevole margine di incertezza". 

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS