Borsainside.com
etoro

Partite correnti Eurozona, surplus in calo a novembre 2020

euro

In flessione il surplus delle partite correnti in area euro secondo gli ultimi dati BCE.

Il mese di novembre 2020 si è concluso con un surplus in calo per la bilancia delle partite correnti dell'Eurozona, ammontato a 25 miliardi di euro, in flessione rispetto all'avanzo delle partite correnti pari a 26 miliardi di euro che era stato riscontrato nel corso del precedente mese di ottobre.

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

Ad affermarlo è la Banca Centrale Europea, che sottolinea come la componente dei servizi abbia evidenziato un saldo positivo di 9 miliardi di euro, mentre quella dei beni abbia contribuito con un saldo positivo di 34 miliardi di euro, a fronte del contributo positivo dei redditi per 1 miliardo di euro. È invece stato pari a 20 miliardi di euro il disavanzo accumulato dai redditi secondari.

Infine, la BCE ricorda come nel corso dei 12 mesi che si sono conclusi a novembre 2020, le partite correnti abbiano registrato un surplus di 231 miliardi di euro (pari al 2,0% del PIL dell'area dell'euro), a fronte di un avanzo di 278 miliardi di euro (pari al 2,3% del PIL dell'area dell'euro) nei 12 mesi fino a novembre 2019.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS