Cala il tasso di disoccupazione in Italia: 9,3% a luglio 2021

occupazione

I dati Istat fanno il punto sull'evoluzione del mercato del lavoro in Italia durante l'estate 2021: ecco un panorama della lenta ripresa occupazionale.

L’Istat ha appena pubblicato gli ultimi dati relativi all’andamento del tasso di disoccupazione in Italia: stando al comunicato dell’Istituto, a luglio 2021 il tasso di disoccupazione è sceso al 9,3%, 0,1 punti in meno rispetto a giugno. Tra i giovani, in particolar modo, il calo del tasso di disoccupazione risulterebbe essere più marcato, con un livello pari al 27,7%, 1,6 punti in meno su base mensile.

È sempre l’Istat a rammentare come la flessione del numero di persone in cerca di lavoro sia stata pari a 29 mila unità (- 1,2%) rispetto al mese di giugno, con una concentrazione prevalente tra i giovani di età compresa tra i 15 e i 24 anni.

Per quanto invece concerne i dati sull’occupazione, l’Istat evidenzia come a luglio si sia registrato – rispetto a giugno – un calo del numero di occupati di 23 mila unità (- 0,1%). Il tasso di occupazione rimane stabile al 58,4%. Tuttavia, nel confronto annuo, come conseguenza della ripresa delle attività economiche avvenuta tra febbraio e giugno, il numero di occupati è ora superiore del 2,0% (440 mila unità).

Rispetto al periodo pre-Covid, però, registriamo ancora una contrazione di oltre 260 mila occupati.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Inizia a fare trade con Avatrade X