Previsioni petrolio se la Russia invade l’Ucraina: 120 dollari al barile per David Roche

petrolio

Previsioni drammatiche sul prezzo del barile nel caso in cui le tensioni Russia - Ucraina dovessero esplodere.

Il petrolio toccherà certamente i 120 dollari al barile e l'economia globale sarà radicalmente alterata se la Russia invade l'Ucraina, ha dichiarato lo stratega David Roche.

Attualmente Mosca ha negato l’intenzione di invadere la vicina Ucraina, ma ha intanto spostato sul territorio circa 130.000 soldati, carri armati, missili, e anche forniture di sangue fresco. Il Cremlino domanda che all'Ucraina non sia mai permesso di diventare membro della NATO, e ha anche detto che vuole che l'organizzazione riduca la sua presenza in Europa orientale.

Ora, parlando pubblicamente in un evento, Roche ha fatto riferimento all'incertezza sui prossimi passi della Russia come a "un fantasma nella stanza" che potrebbe avere il potenziale di sconvolgere massicciamente i mercati globali.

"Penso che se ci fosse un'invasione dell'Ucraina e ci fossero sanzioni che impedissero l'accesso della Russia ai meccanismi di cambio, ai sistemi di messaggistica e così via, o che le impedissero di esportare le loro materie prime, sia il petrolio che il gas o il carbone, penso che a quel punto vedreste quasi certamente i prezzi del petrolio a 120 dollari [al barile]", ha detto.

Anche scontando il potenziale impatto sui prezzi del petrolio, Roche ha previsto che un'invasione russa dell'Ucraina avrebbe conseguenze economiche di vasta portata. Ha avvertito che molti partecipanti al mercato stanno sottovalutando le potenziali ramificazioni della crisi Russia-Ucraina.

"La mia ipotesi migliore è che la maggior parte degli investitori stanno trattando il Putin come musica di sottofondo, e sono sicuro che Putin non sarebbe d'accordo", ha detto ancora l’esperto che ha anche sostenuto che se Putin fa "qualcosa di drammatico sull'Ucraina", gli Stati Uniti e i suoi alleati potrebbero imporre dure sanzioni alla Russia, e i mercati azionari europei e le prospettive per l'economia globale sarebbero "radicalmente alterati".

I legislatori statunitensi hanno detto che stanno elaborando la "madre di tutte le sanzioni" contro la Russia come metodo di difesa dell'Ucraina che sarebbe "paralizzante per l'economia [russa]". I ministri britannici e tedeschi hanno anche avvertito che ci saranno conseguenze economiche per Mosca se intraprende qualsiasi azione aggressiva contro l'Ucraina.

Tuttavia, gli esperti hanno suggerito che la Russia è disposta a subire "danni finanziari reali" e una guerra totale per raggiungere i suoi obiettivi politici in Ucraina.

Come investire nel petrolio online

Ricordiamo a tutti i nostri lettori che sono interessati a fare trading sul petrolio che è possibile investire in questi strumenti finanziari in modo rapido e senza commissioni mediante i servizi di trading CFD dei migliori broker sul mercato come FPMarkets.

L’apertura di un conto di trading è veloce e gratuito. E, per tutti gli investitori che non hanno alcuna praticità in questo ambito, ricordiamo la possibilità di aprire un conto demo che ti permetterà di investire senza rischi, utilizzando un plafond di denaro virtuale che l’operatore ti metterà a disposizione per tutto il tempo che vorrai.

>>> Clicca qui per aprire un conto demo con FPMarkets (sito ufficiale)! <<<

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Inizia a fare trade con Avatrade X