Azioni Deutsche Bank, trimestrale con forte calo del profitto

Deutsche Bank ha pubblicato una trimestrale del terzo quarto dell’anno in cui ha mostrato risultati non pienamente soddisfacenti, andando così a nuocere all’immagine secondo cui nel 2018 sarebbe sulla buona strada per tornare al profitto. E così, dopo tre anni di perdite, uno stress test non certo superato a pieni voti, diversi tentativi di ristrutturazione, novità sulla leadership e un declassamento delle valutazioni, molti investitori sembrano aver smarrito la fiducia nella più grande banca tedesca, le cui azioni quest’anno sono diminuite del 43 per cento in termini di capitalizzazione.

Il top management, comunque, non sembra perdere la fiducia. Nonostante la trimestrale non particolarmente brillante, l’amministratore delegato Christian Sewing ha affermato che “i costi sono sotto controllo e c’è capitale sufficiente per crescere. Siamo sulla buona strada per essere redditizi nel 2018, per la prima volta dal 2014”.

Tornando alla trimestrale, l’utile netto nel terzo trimestre è sceso del 65% a 229 milioni di euro, in calo rispetto ai 649 milioni di euro di un anno fa, ma in aumento rispetto ai 149 milioni di euro previsti da un sondaggio di analisti Reuters. Il fatturato del trimestre è stato pari a 6,175 miliardi di euro, in calo del 9% rispetto ai 6,776 miliardi di euro di un anno fa.

“E’ difficile trovare qualcosa di positivo negli ultimi dati di Deutsche Bank, visto che c’è debolezza in tutti i settori di attività”, ha detto Marenzi, CEO di Opimas, società di consulenza per la gestione dei mercati finanziari, sulle pagine di Reuters. Il trimestre è stato infatti caratterizzato dalla perdurante debolezza dell’attività di key trading della Deutsche Bank, in un contesto di minore volatilità. I ricavi della divisione bond trading sono diminuiti del 15%, mentre i ricavi del trading azionario sono diminuiti del 15%.

“Non abbiamo ancora ottenuto un’inversione di tendenza in termini di ricavi”, ha scritto Sewing in una nota al personale dopo che la Deutsche Bank ha dichiarato che prevede che il fatturato del 2018 sarà leggermente inferiore rispetto al 2017 a causa della ristrutturazione del suo investment banking. Il responsabile delle finanze della Deutsche Bank, James von Moltke, ha affermato che questo è il risultato di un terzo trimestre peggiore del previsto.

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borse Europee

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 78% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.