Azioni Volkswagen, 44 miliardi di investimenti in auto elettriche e guida autonoma

Il gruppo Volkswagen, uno dei colossi globali delle quattro ruote, ha annunciato l’intenzione di lanciare un maxi piano di investimenti da 44­­ miliardi di euro finalizzato a sostenere dei progetti sulle auto elettriche e sull’innovazione, con un particolare occhio sulla guida autonoma.

Il colosso di Wolfsburg, dopo la riunione del consiglio di vigilanza del gruppo tenutasi alla vigilia del weekend, ha dunque messo le cose in chiaro: come atteso dal mercato, la propria intenzione è quella di spingere il pedale dell’acceleratore verso la riconversione industriale da un comparto di auto termiche a uno fatto di vetture ibride, ibride plug-in ed elettriche pure.

Abbastanza facile cercare di comprenderne il motivo: Berlino sente infatti come sempre più forte la pressione dell’economia cinese sul business delle auto elettriche, che più che dal punto di vista costruttivo, rischia di ridurre considerevolmente il vantaggio competitivo dell’industria automobilistica tedesca e ridurre il numero degli occupati nella filiera.

Per questo motivo Volkswagen ha intenzione di puntare con maggiore incisività sul green, con il ceo Herbert Diess che ha affermato che il proprio gruppo ha intenzione di svolgere un ruolo fondamentale nel definire e plasmare la mobilità del futuro.

Per quanto infine riguarda alcuni dettagli operatori che sono già emersi, il piano al 2023 prevede lo sviluppo di nuovi modelli, sistemi di produzione, servizi innovativi, batterie e ricerca e sviluppo, per un totale di 10 miliardi di euro in più rispetto a quanto fosse stato stanziato lo scorso anno, quando il gruppo tedesco decise di sostenere la transizione verso l’auto elettrica. Per quanto attiene le vendite, il gruppo conferma l’obiettivo di vendere entro il 2025 almeno un milione di auto elettriche, sommando i collocamenti commerciali a brand Vw, con quelli a brand Audi e Porsche, Seat e Skoda.

Il gruppo conta infatti di introdurre 50 nuovi modelli full electric entro il 2025, con una invasione sul mercato che dovrebbe poggiare la propria convenienza e credibilità sul c.d. Meb, Modularer Elektrobaukasten, una piattaforma modulare per costruire vetture elettriche sfruttando sinergie tra i marchi, economie di scala e favorire lo sviluppo di modelli che sfruttino tutte le potenzialità dell’energia elettrica.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

Deposito minimo 50$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100€
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borse Europee

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.