Skin ADV

Borsa di Londra in calo, bene easyJet dopo conferma guidance

londra

La Borsa di Londra perde terreno, Corbyn chiude i negoziati con i conservatori.

L'indice Ftse 100 della Borsa di Londra è attualmente in flessione di un quarto di punto a 7.336,23 punti. A pesare sul listino principale sono principalmente i titoli di Just Eat e Sage Group, con il primo che cede quasi il 7% dopo che Amazon ha annunciato un investimento da 575 milioni di dollari nella rivale Deliveroo, e con il secondo che perde oltre 1 punto e mezzo dopo che la società di software ha riportato ricavi semestrali inferiori alle attese.

Conosci il Social Trading?  Vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare il loro portafoglio. Conto Demo gratuito con 100.000€ virtuali per provare senza spendere i tuoi soldi Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Conosci il Social Trading?  Vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare il loro portafoglio. Conto Demo gratuito con 100.000€ virtuali per provare senza spendere i tuoi soldi Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Soddisfacente è invece l’andamento di easyJet, che cresce del 3,15% dopo che la compagnia aerea low-cost ha confermato la guidance per l'intero anno.

Intanto, un comunicato MF informa che il leader del partito laburista britannico, Jeremy Corbyn, ha appena inviato una lettera alla premier del Regno Unito, Theresa May, per informarla che i colloqui interpartitici, tesi a raggiungere un accordo di compromesso sulla Brexit, hanno perso senso e non potranno proseguire.

Nella missiva, Corbyn ha affermato che il partito conservatore si sta muovendo verso la scelta di un nuovo leader e che le posizione dell’esecutivo è sempre più instabile, con l’autorità di May che è oramai erosa minando la fiducia nella capacità del governo di giungere a un’intesa di compromesso.

Spesso le proposte del gruppo negoziale sono state pubblicamente contraddette dalle dichiarazioni di altri membri del gabinetto", ha aggiunto il leader laburista che ha poi espresso la propria delusione sul fatto che non è stato possibile colmare alcune gravi lacune politiche tra i due schieramenti, nonostante i passi in avanti per poter trovare compromessi in alcune aree.

Il leader laburista ha poi concluso la lettera affermando che il proprio schieramento valuterà attentamente ogni proposta avanzata dall’esecutivo per poter rompere lo stallo della Brexit, ma anche precisato che senza alcun cambiamento significativo continuerà ad opporsi con fermezza.

iQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro