Credit Suisse attende risultati negativi dal primo trimestre 2022

credit suisse

La banca svizzera paga il conto dei numerosi accantonamenti effettuati nel corso degli ultimi mesi.

Credit Suisse ha affermato di attendersi una perdita nel primo trimestre dopo l'aumento degli accantonamenti. L’istituto elvetico ha in particolar modo affermato che gli accantonamenti relativi a una serie di questioni legali precedentemente sorte, tutte originate più di un decennio fa, aumenteranno di circa 600 milioni di franchi svizzeri per un totale di circa 700 milioni di franchi.

"Il gruppo annuncerà i suoi guadagni per il primo trimestre 2022 mercoledì 27 aprile e si aspetta di riportare una perdita come conseguenza di questo aumento delle riserve", ha detto la banca senza entrare più nello specifico.

La sua esposizione all'impatto dell'invasione russa dell'Ucraina influenzerebbe negativamente i risultati per 200 milioni di franchi in entrate negative e accantonamenti per perdite su crediti. I risultati del primo trimestre includeranno anche circa 350 milioni di perdite relative alla diminuzione del valore della sua partecipazione dell'8,6% in Allfunds Group. I risultati sottostanti sono stati inoltre influenzati negativamente da una riduzione delle emissioni sul mercato dei capitali e da una minore attività commerciale.

Queste perdite sarebbero solo parzialmente compensate da un recupero di accantonamenti di circa 170 milioni di franchi in relazione ai reclami contro il fondo d'investimento Archegos crollato e da guadagni immobiliari di circa 160 milioni.

Come investire in azioni Credit Suisse

Ricordiamo a tutti i nostri lettori che desiderano fare trading online sulle azioni Credit Suisse che il miglior modo è quello di utilizzare una piattaforma professionale in cui tale asset è disponibile, come quella di Avatrade (qui la nostra recensione).

In questo modo potrai:

  • fare trading su un’ampia gamma di asset, azionari e non solo
  • sfruttare una leva fino a 10:1 per le proprie operazioni
  • usare diverse piattaforme di investimento
  • fare trading anche fuori casa o ufficio con le app per iOS e Android
  • copiare i trader più esperti con il trading automatico di Mirror Trader
  • usare un conto demo per esercitarsi e proteggere il capitale
  • approfittare del servizio clienti multilingue durante gli orari di apertura del mercato.

Ricordiamo che l’apertura del conto è facile e gratuita. È sufficiente cliccare sul link sottostante e seguire le poche istruzioni a video. Buon trading!

>>> Clicca qui per aprire un conto di trading gratis sul sito ufficiale Avatrade! <<<

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Inizia a fare trade con Avatrade X