Riunione BCE oggi 4 maggio 2023: previsioni su tassi e discorso Lagarde

palazzo della BCE con simbolo dell'euro

L’appuntamento clou di oggi è la riunione della Banca Centrale Europea di maggio. Sul tavolo dell’EuroTower ci sono le decisioni sui tassi di interesse. L’evento è quindi molto atteso dagli investitori che oramai hanno perfettamente capito che dal posizionamento della banca centrale sui tassi dipendono l’andamento della borsa e anche quello del cambio Euro Dollaro sul Forex.

E allora la domanda che tutti i traders si stanno ponendo proprio adesso non può che riguardare il possibile aumento del costo del denaro. L’EuroTower aumenterà ancora i tassi BCE e in caso affermativo quale è la previsione che si può fare? Di quanto aumenteranno?

Dopo la prevedibile mossa dalla Federal Reserve di alzare i tassi FED di 25 punti base, aprendo però la porta ad un possibile stop nella politica di aumenti fin qui seguita già a partire dai prossimi board, tutti gli analisti convergono sul fatto che anche la BCE alzerà il costo del denaro. Gli unici dubbi sono sull’entità del rialzo: basteranno 25 punti base o l’aumento sarà di 50?

Il recente nuovo aumento dell’inflazione rilancia l’ipotesi di un aumento più consistente dello 0,25 per cento e conferma quello che, sotto sotto, tutti oramai danno per scontato: non ci sarà alcuna inversione di politica monetaria nell’anno in corso. Del resto il target di inflazione al 2 per cento entro fine anno sembra essere un’utopia allo stato attuale.

Riunione BCE 4 maggio 2023: previsioni

Stando ad un recente sondaggio realizzato dalla Reuters, l’orientamento prevalente tra gli investitori è quello di un rialzo dei tassi BCE di 25 punti base. In questo modo la pensano ben  57 economisti su 69. Un rialzo dello 0,25 per cento starebbe a significare un tasso sui depositi al 3,25 per cento e un tasso di interesse al 3,75 per cento.

A condividere questa previsione è Frederik Ducrozet, responsabile della ricerca macroeconomica presso Pictet Wealth Management, secondo il quale la BCE dovrebbero muoversi con più cautela da qui in poi optando per aumenti dei tassi di 25 punti base e non oltre.

Non la pensano però tutti in questo modo e c’è chi non nasconde che la riunione BCE di oggi 4 maggio possa portare il tasso di interesse nell’area Euro al 4 per cento (quindi rialzo di 50 punti base).

Ad esempio propri alcuni giorni fa Carsten Brzeski di ING affermava che nel caso in cui l’inflazione primaria nell’area Euro dovesse scendere ulteriormente,” una sufficiente pressione nei servizi e un’inflazione di base ostinatamente elevata” aprirebbero la porta ad ulteriori rialzi dei tassi e quindi ad un approccio di rialzo massimo più a lungo termine. Secondo questo analista, la BCE non prenderà in considerazione alcuna inversione della posizione attuale fino a quando l’inflazione prevista e quella effettiva non convergeranno verso il 2 per cento.

Insomma rialzo nel summit di oggi e poi altri rialzi anche in futuro. E infatti su Fxstreet è stato giustamente messo in evidenza che, dopo la pubblicazione dell’ultimo dato sull’inflazione (quella relativa ad aprile), le aspettative di un inasprimento della politica monetaria da parte della Bce sono leggermente aumentate. Si spiega in questo modo quel 30 per cento di probabilità di un rialzo dei tassi di 50 punti base nella riunione di oggi. Ma anche nei summit estivi non ci dovrebbero essere segnali di discontinuità. A giugno è previsto un rialzo dei tassi di 25 punti base e a luglio di altri 25. Dopo la pausa di agosto, il board di settembre o quello di ottobre potrebbero segnare la fine della politica di rialzo (ma questo non significa cambio di rotta ma solo conferma del costo del denaro al livello raggiunto).

Discorso Lagarde 4 maggio 2023: cosa dirà?

In un contesto reso molto incerto dalle tante crisi presenti sul tavolo dell’EuroTower (da quella bancaria a quella geopolitica passando per inflazione e recessione), il focus oggi sarà anche rivolto alle parole della governatrice Lagarde.

Attenzione quindi al discorso che, come sempre, verrà effettuato nel primo pomeriggio. Stando alle previsioni i temi caldi della conferenza stampa della Lagarde saranno su stabilità bancaria nell’ Eurozona e ovviamente economia con le considerazioni sulla crescita e quelle sull’inflazione nel medio termine che saranno le tematiche più calde. Tutti gli investitori oramai hanno capito perfettamente che una stretta eccessiva sul credito, necessaria per far raffreddare le economie, potrebbe generare danni se non interrotta al momento giusto.

Investire in vista della pubblicazione delle decisioni BCE sui tassi può essere una valida alternativa per chi è alla ricerca di spunti operativi. La riunione dell’Euro Tower impatta sull’andamento delle borse europee ma anche sul cambio Euro Dollaro.

logo broker etoro

Con il broker eToro è possibile fare trading da una stessa piattaforma sia sui più importanti indici di borsa che su EurUsd. Lo strumento attraverso cui operare in entrambi i casi sono i CFD. Con i Contratti per Differenza si può speculare sia al rialzo che al ribasso. Inoltre c’è anche il vantaggio di potersi esercitare con un conto demo gratuito e in questo modo le perdite non sono reali cash.

eToro propone poi il copy trading grazie al quale è possibile investire replicando le strategie dei traders più bravi (ad esempio quelli che fanno trading su EurUsd con eToro). Sono già milioni i traders che si sono uniti alla community di eToro.

Clicca qui per creare il tuo account gratuito per provare eToro >>

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

Deposito minimo 50$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100€
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Borse Europee

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.