Azioni Ferrari e attesa per conti 2017. Conviene comprare o vendere RACE dopo downgrade analisti?

Azioni Ferrari e attesa per conti 2017. Conviene comprare o vendere RACE dopo downgrade analisti?
© Shutterstock

Le azioni Ferrari segnano un lieve deprezzamento ma a destare timore è il taglio di rating da parte di B. Akros

CONDIVIDI

Azioni Ferrari in leggero calo su Borsa Italiana oggi. A fronte di un Ftse Mib che si muove sulla parità nella terza di Ottava, la quotazione Ferrari registra una flessione dello 0,44% che comunque non intacca il positivo andamento del titolo nel mese di gennaio 2018. Se il risultato di oggi dovessere confermarsi questo, il prezzo delle azioni Ferrari nel primo mese del nuovo anno registrerebbe comunque un rialzo di oltre 8 punti percentuali. Su Borsa Italiana oggi l'argomento principale in relazione al titolo Ferrari è rappresentato dai risultati 2017 che verrano approvati dal consiglio di amministrazione del Cavallino domani 1 febbraio. I conti di Ferrari dovrebbero essere pubblicati nel primo pomeriggio. L'andamento debole su Borsa Italiana oggi potrebbe appunto essere un risultato del clima di attesa per l'importante appuntamento. Dietro il leggero segno negativo della quotazione Ferrari ci potrebbe essere la fatidica domanda degli investitori: conviene comprare o vendere azioni Ferrari in vista della pubblicazione del bilancio 2017? 

Per provare a dare una risposta a questa domanda può essere utile prendere in considerazione il giudizio degli analisti sul titolo di Maranello. Ad intervenire oggi sulle azioni Ferrari sono stati gli esperti di Banca Akros. Il loro non è stato un giudizio positivo. Banca Akros, infatti, ha deciso di tagliare il rating da accumulate a neutral. Secondo gli esperti, le azioni Ferrari non sono più da accumulare in portafoglio e questa indicazione non è ovviamente positiva se si ragiona in termini di prospettive anche se può essere considerata comprensibile alla luce del +67% che il titolo ha segnato nell'ultimo anno. 

A dover preoccupare gli investitori non è tanto il downgrade quanto le ragioni a cui Banca Akros fa riferimento per spiegare la bocciatura. Gli analisti parlano infatti di possibili sorprese negative dai conti 2017 di Ferrari. Questo campanello di allarme è da prendere in debita considerazione in vista proprio del CdA di domani. Secondo Banca Akros i ricavi di Ferrari dovrebbero scendere dello 0,3% rispetto a un anno fa per effetto soprattutto della contrazione del fatturato motori che dovrebbe chiudere il 2017 con un -9%. Contrariamente alla voce ricavi Ferrari, l'utile e i margini del Cavallino dovrebbero invece crescere. Stando alle previsioni sui conti 2017 di Ferrari, l'ebitda adjusted dovrebbe salire del 3% mentre l’utile dovrebbe segnare un +23,7%. 

In fin dei conti, quindi, ad eccezione del leggero calo dei ricavi, i conti 2017 di Ferrari non dovrebbero essere negativi. E allora perchè Banca Akros ha preso la decisione di bocciare le azioni Ferrari? Il motivo riguarda l'outlook 2018. Gli analisti, infatti, ritengono che l'esercizio in corso sia destinato ad essere molto impegnativo a causa anche perdita del contributo della versione open-top "LaFerrari" e del'andamento del cambio Euro/Dollaro. "La guidance 2018 sarà piuttosto cauta e forse anche deludente; crediamo che il nuovo piano industriale, il quale sarà presentato probabilmente ad aprile, contemplerà ancora" affermano quelli di Banca Akros.

Dal punto di vista grafico, la quotazione Ferrari su Piazza Affari oggi è pari a 94,85 euro. Nel mese di gennaio 2018 la chiusura massima è stata raggiunta dal Cavallino a 98,95 euro (seduta del 22). Non va però dimenticato che il prezzo delle azioni Ferrari a inizio gennaio era sceso fino a 87 euro. Per il titolo RACE, quindi, il primo mese del nuovo anno è stato molto movimentato. Questo quadro va tenuto in considerazione per capire se in previsione dei conti 2017 è meglio andare long o short sulla quotazione Ferrari. 

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro