FCA previsioni trimestrale: pessimisti VS ottimisti. Occasione di trading sulle azioni

Da sempre FCA è una delle prime società ad approvare i conti trimestrali. Anche quest’anno non fa eccezione alla regola e Fiat Chrysler Automobiles pubblicherà la prima trimestrale 2018 il 26 aprile prossimo. Chi opera nel trading da tempo saprà certamente che vale sempre la vecchia massima per cui è bene comprare con i rumors e vendere con le notizie. Questo detto (la sua forma inglese è buy on rumor sell on news) si traduce, operativamente parlando, nella necessità di operare già prima dell’approvaziomene dei conti trimestrali. E’ infatti facile, e quindi poco profittevole, aprire posizioni a seguito della diffusione della trimestrale essendo la vera scommessa rappresentata dalle stime sui conti trimestrali. Capire se la trimestrale di FCA sarà migliore o peggiore delle previsioni, significa potersi posizionare nel modo giusto e quindi avere la possibilità di massimizzare il proprio profitto. 

E’ proprio per questo motivo che è preferibile già ora guardare alle previsioni sulla trimestrale FCA. In particolare è necessario prestare attenzione ai report degli analisti che, solitamente, tendono a diventare sempre più frequenti man mano che ci si avvicina alla data di approvazione dei conti. 

Sulle stime relative ai risultati del primo trimestre 2018 di FCA si sono già espressi gli analisti di Fidentiis e quelli di Mediobanca. I primi ad oggi rappresentano la punta più avanzata del gruppo dei pessimisti. Secondo Fidentiis, che sulle azioni FCA ha rating buy quindi comprare, la trimestrale del Lingotto sarà inferiore a tutte le stime fin qui formulate. Fidentis vede il fatturato di FCA nel primo trimestre 2018 a 26,3 miliardi, l’EBITDA a 2,9 miliardi e l’EBIT a 1,6 miliardi. Per gli analisti non sarà quindi il primo trimestre ma il secondo il vero asso nella manica di FCA per l’esercizio 2018: “I principali miglioramenti sui margini e sul flusso di cassa dovrebbero iniziare a essere percepibili dal secondo trimestre“.

Se Fidentiis figura tra i pessimisti, Mediobanca è invece in prima fila tra gli ottimisti. Gli esperti italiani hanno un rating outperform sulle azioni FCA ma soprattutto vantano una view molto positiva. Secondo le stime di Mediobanca, FCA dovrebbe chiudere il primo trimestre 2018 con un aumento dei margini e dei volumi di free cash flow. Mediobanca vede l’EBIT in aumento del 9% anno su anno a quota 1,67 miliardi di euro grazie al contributo delle attività nell’area NAFTA. Il fatturato del Lingotto dovrebbe invece essere pari a 26,7 miliardi di euro. Questa previsione non è solo di Mediobanca ma anche del consensus raccolto da Bloomberg.

Dal punto di vista dell’andamento su Borsa Italiana di FCA, la trimestrale potrebbe essere l’occasione per rimettere nel mirino quota 20 euro. Mentre scriviamo il prezzo delle azioni Fiat Chrysler Automobiles registra un calo dello 0,8% scendendo a 19,5 euro ma restando sempre molto vicino alla significativa soglia. 

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 78% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.