Azioni Juventus e debutto di Cristino Ronaldo: dopo record capitalizzazione, comprare conviene ancora?

Azioni Juventus e debutto di Cristino Ronaldo: dopo record capitalizzazione, comprare conviene ancora?

Il prezzo delle azioni Juventus sale ai massimi storici e la capitalizzazione della società sfonda quota 1 miliardo di euro

CONDIVIDI

L'arrivo di Cristiano Ronando alla Juventus ha avuto come conseguenza l'apprezzamento delle azioni JUVE su Borsa Italiana. L'inizio del campionato di serie A TIM con CR7 subito in attacco nella Juve ha avuto come conseguenza la prosecuzione della tendenza rialzista. Con Cristiano Ronaldo in campo e due vittorie nelle prime due giornate di campionato (la seconda ai danni della Lazio con un secco 2 a 0 per i bianconeri e CR7 ancora a digiuno di gol ma molto pericoloso sotto l'area biancocelestre), le azioni JUVE hanno segnato nuovi record. Già lo scorso venerdì, ultima della scorsa Ottava, la corsa a comprare azioni Juventus aveva portato la società bianconera a nuovi record assoluti su Borsa Italiana. La capitalizzazione della società, infatti, aveva raggiunto e superato quota 1 miliardo di euro. Un record storico! Ebbene, neppure dopo il taglio di questo importante traguardo, la quotazione Juventus si è fermata. Mentre è in corso la scrittura di questo post, il prezzo delle azioni JUVE su Borsa Italiana registra un rialzo del 6,25% a quota 1,088 euro. Che l'arrivo di Cristiano Ronaldo alla Juventus sia stato molto positivo lo dicono anche i grafici. E' andando a guardare all'andamento del titolo JUVE che è possibile fare le osservazioni più interessanti da tradurre in strategia trading. Le quotazioni Juventus, infatti, hanno segnato un rialzo del 25% nel corso dell'ultimo mese mentre, su base semestrale, l'apprezzamento è stato del 55%. In conclusione, quindi, appare evidente dai numeri che l'arrivo di Cristiano Ronaldo alla Juventus, ad oggi, sia stato un successo per la società dei binaconeri. 

Il giocatore più famoso, più pagato e probabilmente forte del mondo in questo momento mette le ali alle azioni JUVE. Il campionato di serie A TIM, comunque, è ancora agli inizi ed è lunghissimo. CR7 sarà la variabile X, come mostrato dai primi riscontri su Borsa Italiana, in grado di spingere le azioni JUVE in una direzione anzicchè in quella opposta. Appunto per questo motivo la performance della Juventus come squadra in campionato e in Europa è e sarà il grande catalizzatore in grado di influenzare le quotazioni. Nell'ambito di una strategia trading più di lungo termine quindi, accanto all'analisi tecnica, è necessario anche guardare ai risultati sul campo. Cristiano Ronando, secondo le analisi sportive effettuate nel post partita di Juventus-Lazio, ha fame di segnare e lo dimostra ogni qualvolta prende la palla. Le premesse per l'arrivo delle prime marcature del fuoriclassse portoghese ci sono tutte....con scontato piacere per le azioni JUVE su Borsa Italiana. 

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro