BTP oggi: asta ottobre 2023 e agosto 2029, domanda e rendimento titoli a 5 e a 10 anni

BTP oggi: asta ottobre 2023 e agosto 2029, domanda e rendimento titoli a 5 e a 10 anni
© Shutterstock

Il Tesoro ha collocato oggi un BTP quinquennale (scadenza ottobre 2023) e un BTP decennale (scadenza agosto 2029)

CONDIVIDI

Nuovo round con le aste di BTP. Il Tesoro ha proceduto con il collocamento del BTP a 5 anni scadenza ottobre 2023 e del BTP decennale scadenza agosto 2029. Di seguito sono riportati i risultati delle asta di oggi 27 febbraio con particolare attenzione alla domanda e al rendimento. Si ricorda che nell'asta è stato collocato anche il CCTeu gennaio 2025.

Inizia con un conto demo da 100.000€ per fare pratica sul trading. In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

Inizia con un conto demo da 100.000€ per fare pratica sul trading. In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

Asta BTP ottobre 2023: risultati e rendimento 

Il BTP a 5 anni collocato oggi ha come identificativo l'ISIN IT0005344335. La Banca d'Italia ha reso noto che nell'ambito dell'asta della tredicesima tranche del BTP scadenza 1 ottobre 2023 sono stati collocati titoli per un ammontare complessivo pari a 2 miliardi di euro contro una domanda pari a 2,92 miliardi. La forchetta indicata dal Ministero dell'Economia e delle Finanze era compresa tra 1,5 e 2 miliardi di euro e di conseguenza il tasso di copertura, definito come il rapporto tra titoli richiesti e titoli offerti si è attestato a 1,46, in aumento rispetto agli 1,33 del collocamento del pari titoli che si è tenuto a gennaio 2019. Il rendimento lordo del BTP a 5 anni è stato pari all'1,59 per cento in aumento dall'1,49 per cento dell'asta di gennaio. 

Asta BTP agosto 2029: risultati e rendimento

In asta oggi 27 febbraio è finita anche la prima tranche del BTP scadenza 1 agosto 2029 e cedola del 3 per cento. Il codice identificativo del BTP a 10 anni (decennale) collocato oggi è ISIN: IT0005365165

La Banca d'Italia ha reso noto che sono stati collocati titoli per un ammontare complessivo pari a 4 miliardi di euro (il massimo della forchetta indicata dal Tesoro e compresa tra 3,25 miliardi e, appunto, 4 miliardi) mentre la domanda è stata pari a 5,24 miliardi. Considerando questi dati, il tasso di copertura è stato pari tasso di copertura (rapporto tra titoli richiesti e titoli offerti) è stato pari a 1,31 in ribasso rispetto al tasso di copertura pari all'1,36 che emerse nell'asta di BTP a 10 anni che si tenne a gennaio 2019. In aumento il rendimento del BTP decennale che è salito al 2,81 per cento contro il rendimento lordo del 2,6% dell'asta di gennaio. 

Asta CCteu gennaio 2025: risultati e rendimento

Banca d'Italia ha reso noto che nell'ambito dell'asta di CCteu scadenza 15 gennaio 2025 e codice ISIN IT0005359846, sono stati collocati titoli per 1,25 miliardi di euro al massimo dell'offerta compresa nel trange tra 750 milioni e, appunti, 1,25 miliardi. Il CCteu scadenza 15 gennaio 2025 presenta tasso d'interesse semestrale lordo dello 0,811 per cento e uno spread dell'1,85 per cento. Il rapporto di copertura emerso dal collocamento è stato pari all'1,62 mentre il rendimento lordo si è attestato all'1,83 per cento contro l'1,65 per cento del collocamento della precedente tranche. 

In generale dalle asta di BTP e CCteu di oggi è emerso un aumento dei rendimenti. E' questo un dato da non trascurare nel giorno in cui la Commissione UE si prepara a bocciarel'Italia nei Country Report su debito pubblico e scarso impegno per ridurre il deficit. 

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
+