Azioni Banca IFIS pronte a recupero dopo crollo di ieri? Assist è nomina nuovo amministratore delegato

La seduta di ieri è stata una caporetto per le azioni Banca IFIS. A causa della notizia della mancata conferma di Giovanni Bossi alla carica di amministratore delegato della banca (tutti i dettagli e l’approfondimento a questo link), il prezzo delle azioni Banca IFIS ha registrato un ribasso molto pesante precipitando a 15,78 euro dai 17,86 euro della chiusura di venerdì 8 marzo. A distanza di appena un giorno dal pesante sell-off che ha colpito le azioni Banca IFIS, già oggi potrebbe essere un rimbalzo. Ieri sera, infatti, la banca veneta ha comunicato il nome del candidato dell’azionista di maggioranza alla carica di amministratore delegato di Banca IFIS. Con tutta probabilità, visti i rapporti di forza tra i principali azionisti, il nuovo Ad di Banca IFI sarà Luciano Colombini. E’ possibile che proprio la velocità con cui l’azionista di maggioranza ha reso noto il nome del suo candidato possa determinare un rapido rilancio delle quotazioni della banca veneta su Borsa Italiana. Il crollo registrato dal titolo nella prima di Ottava, infatti, è stato il risultato dell’incertezza creata sull’umore degli investitori proprio della notizia della mancata riconverma di Giovanni Bossi, manager alla guida di Banca IFIS da circa 25 anni!

A dare la notizia del via libera al nome di Luciano Colombini è stata la holding La Scogliera che oggi controlla Banca IFIS con una quota del 50,1 per cento. Colombini verrà inserito nella lista di maggioranza per la nomina del nuovo consiglio di amministrazione della banca che resterà in carica fino al 2021. Il nome di Luciano Colombini non è ovviamente nuovo nel mondo bancario italiano. Il manager attualmente è amministratore delegato del gruppo Banca Finnat, un istituto veneto che ha al suo attivo un forte grado di specializzazione in materia di finanza straordinaria. Banca Finnat, ha ricordato La Scogliera, è anche “leader del mercato italiano cartolarizzazioni”. Il curriculum di Colombini è vastissimo. Il manager, infatti, ha una vasta esperienza nel settore attraverso incarichi manageriali importanti che sono stati in passato ricoperti tanto in primarie banche commerciali quanto in banche d’affari. Le competenze di Colombini sono quindi perfette per il profilo ricercato da Banca IFIS. Basterà l’immediata comunicazione sul possibile nuovo amministratore delegato a rilanciare le azioni Banca IFIS su Borsa Italiana oggi? 

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 78% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.