Dividendo Terna 2019 a 0,2332 euro, conti 2018 e piano strategico: tre assist per azioni su Borsa Italiana oggi

Dividendo Terna 2019 a 0,2332 euro, conti 2018 e piano strategico: tre assist per azioni su Borsa Italiana oggi

Oltre ai risultato 2018, Terna han anche approvato l'aggiornamento del piano strategico 2019-2023

CONDIVIDI

Attenzione massima sulle azioni Terna in apertura di seduta a seguito della pubblicazione dei conti 2018 e delle decisioni sul dividendo 2019. Per definire la strategia trading da adottare sulle azioni Terna sul Ftse Mib oggi è indispensabile esaminare e valutare i risultati ottenuti dalla società al 31 dicembre 2018. Gli elementi da tenere in considerazione prima di stabilire se oggi conviene comprare o vendere azioni Terna sono tre: conti 2018, dividendo 2019 (nello specifico il saldo della cedola avendo Terna già staccato un acconto) e aggiornamento del piano strategico 2019-2023. 

Conosci il SOCIAL TRADING ? Scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo su eToro e inzia a copiarli !  Disponibile conto demo gratuito con 100.000€ virtuali. Prova ora >>

Conosci il SOCIAL TRADING ? Scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo su eToro e inzia a copiarli !  Disponibile conto demo gratuito con 100.000€ virtuali. Prova ora >>

L'esame parte proprio dalla cedola. Il consiglio di amministrazione della società ha deliberato di distribuire un dividendo Terna 2019, relativo all'esercizio 2018, pari a 0,2332 euro. Considerando che Terna ha già staccato un acconto 2018 pari a 0,0787 euro (lo stacco della cedola a titolo di acconto avvenne a novembre 2019), il saldo sul dividendo Terna 2019 sarà pari a 0,1545 euro. La data di stacco della cedola a titolo di saldo è stata fissata per il 24 giugno 2019 mentre la data di pagamento è il 26 giugno. L'ammontare dei dividendi Terna sull'esercizio 2018 è pari a quanto previsto dalla stime della vigilia.

Per quello che riguarda i conti 2018, altro elemento da tenere in considerazione per capire se oggi sia meglio andare long o short sulle azioni Terna, la società ha chiuso l'anno con una crescita dei ricavi, del MOL e dell'utile netto. In particolare i ricavi Terna 2018 sono stati pari a 2,2 miliardi di euro con un rialzo dell'1,6 per cento nel confronto con l'esercizio precedente. L'aumento del fatturato è stato possibile grazie al miglioramento dei ricavi tariffari del regolato domestico e alla crescita del fatturato del gruppo Tamini. Anche il Margine Operativo Lordo di Terna ha registrato un aumento passando, al 31 dicembre 2018, da 1,6 miliardi a 1,65 miliardi di euro. Per il MOL Terna 2018 l'incremento è stato del 2,9 per cento. La società, inoltre, ha chiuso l'esercizio 2018 con un utile netto pari a 706,6 milioni di euro ossia il 2,7 per cento in più rispetto ai 688,3 milioni di euro messi a segno nel 2017.

Per quello che riguarda il livello di debito, l'indebitamento netto della società al 31 dicembre era pari a 7,9 miliardi di euro, valore che si raffronta con i 7,8 miliardi di inizio anno. L'aumento del debito è stato causato dalle attività di investimento del periodo. 

Oltre ai conti 2018 e al dividendo 2019, la società ha anche fornito un aggiornamento del piano strategico per il periodo 2019/2023. Il piano prevede iinvestimenti per 6,2 miliardi di euro per la rete elettrica italiana e ha come target la crescita del dividendo nel periodo compreso tra il 2019 e il 2021.

Il prezzo delle azioni Terna riparte su Borsa Italiana oggi da 5,55 euro. Nel corso dell'ultimo mese il valore delle azioni ha subito un apprezzamento del 3,95 per cento. 

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro