Azioni Prysmian e nuovi guai per WesternLink Cable Project: Borsa Italiana oggi pronta a punire?

Le azioni Prysmian crolleranno in apertura di contrattazioni sul Ftse Mib oggi 9 aprile? E’ questa la domanda che molti osservatori si pongono a seguito dello stringato comunicato stampa che la società dei cavi e sistemi ha diffuso questa mattina nel premarket. Con una nota a mezzo stampa, Prysmian ha fatto sapere che il WesternLink Cable Project ha dato nuovi problemi nel corso delle ultime ore. In particolare la società ha precisato che durante la messa in opera di ulteriori commissioning test il sistema di protezione del collegamento si è attivato determinando l’inevitabile messa fuori servizio del sistema stesso. Prysmian, nello stesso comunicato, ha anche precisato che, come procedura impone, sono state prontamente avviate le attività di investigazione. L’obiettivo è quello di capire quali siano state le ragioni alla base del problema ossia perchè sia scattata la messa fuori servizio autmatica. Non è la prima volta che il WesternLink Cable Project dà problemi. In passato, ogni qualvolta si è verificato un problema che ha determinato l’inevitabile stop del sistema, le azioni Prysmian su Borsa Italiana hanno subito registrato pericolose correzioni. Molti siti di finanza oggi indicano nel titolo Prysmian uno degli asset da monitorare in vista dell’apertura del Ftse Mib. Ovviamente il rischio è che le azioni Prysmian pagano subito lo scotto per i nuovi problemi del WesternLink Cable Project e quindi cadano subito in rosso. Conviene, quindi, prepararsi a vendere azioni Prysmian su Borsa Italiana oggi?

Di certo c’è che non è passato neppure un mese da quel 21 marzo quando WesternLink aveva indicato che il cavo sarebbe presto tornato operativo al termine dei lavori per riparare la faglia che si era creata sulla sezione del cavo terrestre meridionale. La società in quel 21 marzo aveva precisato che i riscontri “erano andati bene negli ultimi giorni“. Con la nuova interruzione di oggi e il possibile ennessimo slittamento è evidente che ci siano ancora problemi.

Le quotazioni Prysmian sul Ftse Mib oggi ripartono da 16,75 euro. Attenzione perchè l’assenza di spunti macro di rilievo e l’assenza di altri titoli del Ftse Mib interessati da notizie price sensitive, potrebbe determinare la messa nel mirino del titolo del cavi e sistemi. Dal punto di vista analitico, nel corso dell’ultimo mese Prymian ha segnato un calo dello 0,78%. Molto pesante è stata invece la performance su base annua con una flessione del 28 per cento circa. La notizia di oggi sulla nuova interruzione del WesternLink Cable Project non è certamente quello che si direbbe il miglior appiglio per provare a ripartire sul Ftse Mib oggi. 

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borsa Italiana

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.